agenziaentrate(ASI) Roma, 15 gennaio - "Sul delicato tema delle cartelle esattoriali e degli atti fiscali stiamo lavorando a un piano di alleggerimento per ammorbidirne l'impatto su cittadini e imprese.

Dopo il primo, importante risultato portato a casa dal Consiglio dei ministri, ovvero una prima proroga ponte delle notifiche al 31 gennaio, stiamo lavorando a un piano che, all'interno del Dl Ristori 5, possa comprendere un'altra proroga, un successivo scaglionamento degli invii, la possibilità di ulteriori rateizzazioni e una nuova ipotesi di definizione agevolata. Come MoVimento 5 Stelle siamo consapevoli della necessità che anche attraverso un ammorbidimento delle procedure fiscali si dia ossigeno al nostro tessuto sociale ed economico". Lo comunicano in una nota i componenti M5S delle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato.