(ASI) Roma - "Su Alitalia cortocircuito a sinistra. Mentre la sinistra sindacale e quella parlamentare si scontrano, non c'è ancora una prospettiva sul piano industriale del governo. Dopo le lotte di potere non c'è una strategia degna di questo nome per rilanciare come si deve la nostra compagnia di bandiera. Siamo gravemente preoccupati per la sorte di Alitalia e per il destino dei suoi lavoratori". 
 
Lo dichiara il senatore della Lega William De Vecchis, vicepresidente della commissione Lavoro di Palazzo Madama.