Sport

ITALIA-SERBIA 2-3 (25-21 25-14 24-26 24-26 8-15)
ITALIA: Lo Bianco 1, Bosetti 17, Crisanti 6, Ortolani 14, Di Iulio 13, Gioli 17. Libero: Sirressi. Garzaro, Rondon, Arrighetti. Non entrate: Del Core, Barcellini, Piccinini, Arcangeli, All. Barbolini
SERBIA: Molnar 10, Nikolic 21, Brakocevic 5, Krsmanovic 13, Ognjenovic 7, Rasic 20. Libero: Cebic. Majstorovic, Malagurski 12. Non entrate Antonijevic, Vesovic, Durakovic, Popovic, Marinkovic. All. Terzic.
ARBITRI: Puecher e Sobrero.
Spettatori: 1300. Durata set: 25, 22, 26, 27, 13
Italia: bv 2, bs 4, m 9, e 11.
Serbia: bv 8, bs 17, m 13, e 22.

Alassio. L’Italia gioca una buonissima partita, ma esce dal campo sconfitta e con diversi rimpianti. Le ragazze italiane per lunghi tratti hanno giocato la loro migliore pallavolo e messo in grande difficoltà la Russia, campione del Mondo in carica.

L’Italia ha esordito con una vittoria, 3-0 (25-15, 25-20, 26-24) alla Croazia, nella Edison Challenge Cup, quadrangolare premondiale in corso di svolgimento ad Alassio. Le ragazze di Massimo Barbolini hanno disputato una buona gara, giocando con attenzione e sbagliando poco contro un avversario che non si è mai risparmiato.

   
Il posticipo della settima giornata di serie A si è concluso con la vittoria della Lazio al "S. Nicola" di Bari. I biancocelesti hanno superato 2-0 il team allenato da Ventura, riconquistando il primato in classifica a +2 dalle milanesi.

  Con Paola Protopapa, Daniele Signore, Graziana Saccocci e il timoniere Alessandro Franzetti, ha scritto il suo nome nella storia dell’adaptive rowing italiano vincendo la medaglia d’oro nel 4con alle Paralimpiaidi di Pechino 2008. Vittima nel 2004 di un incidente che gli ha leso gravemente gli arti inferiori, il perugino di nascita, romano d’adozione, Luca Agoletto,

Alassio. Come già altre volte nel recente passato, la nazionale femminile azzurra chiude la sua preparazione prima del grande appuntamento stagionale, giocando al PalaRavizza di Alassio la EdisonChallenge Cup, quadrangolare internazionale che vedrà in campo la Russia, arrivata seconda nel Torneo di Qualificazione al World Grand Prix 2011 a Cagliari;

  La settima giornata di serie A si è rivelata positiva per le due milanesi. Il Milan versione verdeoro ha sconfitto con un netto 3-1 un Chievo tecnicamente più debole.

Al via il massimo torneo di pallacanestro: sarà ancora sempre e solo Siena?

Dopo le gare della terza giornata del campionato di basket di A Dilettanti, in testa alla classifica si è formato un trio inedito composto da Brescia – secondo i commentatori la vera favorita per la vittoria finale - e le sorprese Perugia e Pavia. La classifica inizia intanto a sgranarsi, con le squadre più quotate che sembrano aver preso il via dopo le difficoltà iniziali.

La decima giornata di serie B ha regalato al Novara il primato in classifica. I piemontesi si sono imposti con il risultato di 1-0 in quel di Sassuolo grazie alla rete di Motta. Il successo di misura permette agli ospiti di scavalcare il Siena, atteso nel posticipo del lunedì sera contro l'Empoli. A ridosso del duetto composto da Novara e Siena, si conferma la pragmatica Reggina, vittoriosa 4-0 a Trieste:

Domenica alle 18.00 gara durissima per il Perugia Basket: sul parquet del palasport di Brescia i biancorossi affronteranno nella sua “tana” - è proprio il caso di dirlo! - la Leonessa Basket, la corazzata del campionato.
Le rondinelle sono la squadra da battere, così come sentenziato dai massimi esperti del torneo cadetto, che vedono nei bresciani un team forte tecnicamente, composto da giocatori di categoria superiore e con una panchina profondissima.

Grosseto, 12.10.10 - Apparentemente in palio ci sarà solo il titolo italiano dei supermedi difeso per la prima volta da Andrea Di Luisa, in realtà il match tra il napoletano trapiantato ormai da tanti anni a Viterbo e il siciliano Giuseppe Brischetto, nasconde parecchi altri motivi d'interesse. Entrambi i pugili sono imbattuti (il campione dopo nove incontri, lo sfidante dopo otto), entrambi hanno il pugno pesante e sono ritenuti pugili molto spettacolari.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.