Sport

PgPesaro1(ASI) Perugia. Una vittoria preziosa, prima agguantata, poi persa e infine  ripresa nel finale. Una partita difficile, un avversario tenace e cinico. Grifo schierato col  3/5/2 con Favalli e Sounas nella linea di metà camapo, preferiti  a Crialese  e Falzerano.

FrosinoneAscoli(ASI) Frosinone. Una vittoria tanto attesa che mancava da tempo dentro le mura amiche, ed è arrivata in un momento particolare per l’Italia e per tutta una serie di cose, con un gol favoloso di Alessandro Salvi che porta tre punti importanti per muovere la classifica e il morale. Martedì di nuovo in casa sempre in casa contro la Virtus Entella. Il dispiacere più grande l’assenza del pubblico, il sostegno dei tifosi che per i ciociari sono da sempre il dodicesimo uomo in campo.

MBvisual 20200925 214859 55344(ASI) Una Sir Conad epica. E' questo l'aggettivo più calzante per questa squadra, che si rinnova continuamente ma è sempre capace di stupire. Il 3-2 contro la Lube Civitanova, per molti la candidata principe al grande slam per la qualità del suo organico, è una vera e propria impresa che vale la conquista in quel di Verona della terza Supercoppa di Lega.

puzone(ASI) 07 maggio 1982. Il ragazzo, capelli caschetto, faccia da scugnizzo, ha qualità, può farcela a trovare un posticino al sole. Ne è convinto Rino Marchesi che lo getta nella mischia al posto di Antonio Criscimanni.

EliaASI(ASI) Arezzo. Uno spartito già più che abbozzato, personalità dei singoli e spirito di gruppo quando c’è stato da soffrire. Da migliorare la fase finale dell’azione -rifinitura e finalizzazione- anche se l’infortunio di Melchiorri dopo pochi minuti certamente non ha aiutato in questo senso

(ASI) “Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi si ritrovano” così canta Antonello Venditti nella famosissima canzone “Amici mai” del 1991. Con Venditti associando al calcio si pensa alla Roma, con le sue melodie come “Roma capoccia” o “Grazie Roma” e nello stranissimo quanto affascinante calciomercato di oggi ci si può ritrovare nelle parole del cantautore romano.

FrosinoneEntella(ASI) Il Frosinone contro i liguri esce solamente dal campo con un pari. Che per quello visto in campo da fastidio agli uomini di Nesta avendo dominato in lungo e in largo la Virtus Entella. Grande possesso del pallone, ripartenze improvvise non hanno dato l’esito che i ciociari speravano. I canarini ce l’hanno messa tutta contro una squadra scorbutica come quella allenata da Tedino. Un primo tempo, come la ripresa, fatto di giocate, accelerate che hanno messo in difficoltà i liguri, ma va detto che il portiere Borra è stato il protagonista della serata avendo tolto dalla propria porta ben tre occasioni clamorose dei padroni di casa. Se non fosse stato per lui adesso si parlerebbe di altro.

arquata4(ASI) Sono anni, ormai, che diciamo che il calciomercato, sia quello estivo sia quello invernale, deve chiudere il giorno prima che (ri) cominci il campionato. Perché mi pare una cosa inopportuna che si giochi mentre i trasferimenti dei giocatori siano ancora in corso.

120048971 340948277335559 6189004587176675917 n(ASI) C’è un grande prato verde dove nascono speranze che si chiamano ragazzi. Ma anche ragazze, e siamo certi che la classe di Maria Grazia Petrara da Foligno, non sarebbe sfuggita agli occhi attenti di Gianni Morandi, se solo il cantautore bolognese si fosse fatto mandare dalla mamma a prendere il latte nella bella città della Quintana. 

PgFermana4(ASI) Perugia. La prima vittoria interna in serie C ha il voto della normalità. È normale che il Perugia abbia vinto, perché la differenza tecnica in campo giustifica il punteggio e, anzi, se Murano non avesse sbagliato il suo rigore, il 3-0 avrebbe meglio fotografato il gap. Normalità vuol dire anche che non ci si può esaltare per questi tre punti, rimandando ogni valutazione a test più probanti.

Pg Fano(ASI) 0Al Curi c’erano tutti gli ingredienti per una giornata grigia. Il ritorno in serie C dopo sei anni, un tempo invernale con pioggia battente e freddo, una squadra incompleta, una preparazione in ritardo. 

juvevssamp(ASI) Dopo poco meno di due mesi di nuovo la Sampdoria a Torino. Tuttavia è una nuova stagione, ci sono finalmente almeno mille spettatori (ospiti degli sponsor) e un nuovo allenatore Andrea Pirlo al posto di Maurizio Sarri. La Samp è la stessa con l’ex Claudio Ranieri che non ha nessun nuovo innesto.

Pagina 5 di 431

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.