Calcio Serie A

(ASI) Nuova debàcle della Juventus in campionato, a San Siro infatti matura la seconda sconfitta dell’ era Conte, in virtù dell’ 1-0 inflitto dal Milan ai bianconeri.

(ASI) - Non c’è Roma senza Torino. Prima della prossima sfida casalinga di campionato contro i giallorossi di Zeman, il Siena del tecnico Serse Cosmi sarà, infatti, chiamato questa sera ad affrontare la tappa obbligata di Coppa Italia contro il Torino di Giampiero Ventura. Un impegno che non sarà di certo preso sottogamba dall’allenatore perugino.

(ASI) ROMA – Il primo gol della sua avventura giallorossa, era stato strozzato da una maglia tolta ed un cartellino giallo che, sommato a quello preso 5’ prima, gli aveva precluso le porte del derby.

(ASI) Più che avere la forza di Sansone, la Juve trova la sua fortuna in Nicola Sansone, l’esterno classe ’91 del Parma che ha messo il suo sigillo nella vittoria del Parma contro l’Inter.

(ASI) Cristiano Bergodi, che ieri ha debuttato sulla panchina del Pescara, intervenendo questa mattina alla trasmissione settimanale “Pezzi da ‘90” condotta da Massimo Boccucci su Radio Onda Libera (emittente umbra con copertura interregionale), ha parlato del campionato. “Inter e Napoli hanno una grande chance e stasera approfitteranno dello scivolone della Juve a San Siro col Milan.

(ASI) Nove mesi esatti dopo il Milan-Juve caratterizzato dal goal fantasma di Muntari baricentro dello scudetto 2012. Juve senza Chiellini rilancia Caceres, sulla destra Isla al posto di Lichsteiner e davanti il tandem Quaglairella-Vucinic, nel Milan trio fantasia Boateng, Robinho e il bomber El Shaarawy, recupera Mexes e Amelia al posto dell’indisponibile Abbiati.

(ASI) Dopo il vantaggio dell'ex Cerci, la Viola pareggia con Rodriguez, poi ancora Birsa e El Hamdaoui. Pareggio giusto e divertente tra due squadre che omaggiano lo sport del calcio con una partita vivace e generosa. Ogbonna, Basha, Cerci, Cuadrado e Borja Valero i migliori. Si chiude con il bell'applauso dell'Olimpico di Torino.

  (ASI) ROMA – Star bene insieme, lasciarsi e scoprire che forse, si stava meglio insieme… Zeman e il Pescara tornano ad incrociarsi dopo lo splendido campionato di serie B che ha permesso alla compagine abruzzese di ritrovare la massima serie dopo tempo immemore ed al Boemo di tornare a far parlare di lui per questioni calcistiche dopo altrettanto immemore tempo…

(ASI) Ci rituffiamo nel campionato, con ancora negli occhi  le immagini di una settimana  “quasi esaltante” per il calcio italiano  - Milan qualificato agli ottavi di Champions con un turno di anticipo   -  Idem  per Inter, Napoli e Lazio, gia’ nei sedicesimi di Europa League  - 

(ASI) ROMA – Adesso è ufficiale: Marquinhos o Marcos come porta scritto sulla sua casacca giallorossa, è un giocatore della Roma a pieno titolo.

(ASI) La Juventus si ferma, ma né Inter né Napoli ne approfittano lasciando invariate le distanze in vetta. Partiamo proprio dalla capolista, che nel primo anticipo del sabato affrontava la Lazio di Petkovic, Alessio e Conte privi dello squalificato Pirlo e di Mirco Vucinic, fermato dall’ influenza, schierano Paul Pogba sulla mediana e un tandem offensivo costituito da Quagliarella e Giovinco.

(ASI) Rabbia tanta rabbia. 21 tiri contro 5, 60% di possesso palla, ma la Juve nullla ha potuto di fronte all’angelo azzurro Marchetti assolutamente magnifico. Conte e Alessio devono fare a meno dello squalificato Pirlo e dell’influenzato Vucinic con avanti i confermati Quagliarella e Giovinco.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.