Calcio Serie A

(ASI) Avversario pericoloso alla Juve, che deve riprendere la marcia dopo il black out contro la Samp e rinvigorita dalla vittoria contro il Milan in Coppa Italia. Conte ripropone Caceres al posto di Chiellini, Pogba rimpiazza Marchisio, Padoin e Lichsteiner sulle fasce, con Quagliarella e il grande atteso Giovinco davanti.

(ASI) Dopo la miseria di 8 punti nelle ultime 8 partite l'Inter ritrova la vittoria contro un modesto Pescara. Arbitra l'incontro il Sig. Celi che rimpiazza il febbricitante Russo (arbitro originariamente designato a dirigere l'incontro). L'Inter presenta una formazione altamente rimaneggiata, ma parte subito alla grande, con un anticipo del portiere Perin già al secondo minuto su un ottimo Palacio.

  (ASI) In una 19a giornata di serie A ricca di sorprese spicca la clamorosa sconfitta interna della Juventus capolista contro la Samp di Delio Rossi.

(ASI) Juve, gran butta sconfitta. Quella con l’Inter è stata salutare e si poteva capire anche quella con il Milan, ma questa con la Sampdoria no. Innanzitutto era una partita dove persino il pareggio andava male, in casa e contando che la Samp nemmeno aveva Maxi Lopez e Pozzi, che per giunta veniva da una serie di risultati negativi.

(ASI) Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori di Calcio, è stato ospite questa mattina della trasmissione “Pezzi da 90” condotta da Massimo Boccucci sull’emittente umbra Radio Onda Libera. Il capitombolo Juve quanto fa rumore? “Parecchio - ha detto Ulivieri -, però è stato anche attutito da altri risultati di una ripresa del campionato piuttosto sorprendente. Non vedo però contraccolpi psicologici: la Juve resta la grande favorita.

(ASI) Anno nuovo, vita nuova. Speriamo proprio non sia così per la Juve, che inizia nel peggiore dei modi il 2013. Mette subito dentro Peluso, Pogba rimpiazza Vidal, De Ceglie e Padoin sulle fasce e davanti Matri e Giovinco. La Samp non farebbe paura con il giovane Icardi ed Eder, visti gli indisponibili Maxi Lopez e Pozzi.

(ASI) Si è giocata in casa bianco -nera alle ore 15.00 del 6 gennaio, la partita fra Juventus e Sampdoria per la 19^ ed ultima gara del girone di andata di serie A.

(ASI) “La Juve continua a mietere record ed è imprendibile per tutti. Conte ha dato a questa squadra gioco e carattere. Chi può tenere aperto il campionato? Vedo la Roma in grande ripresa dopo che ha buttato via qualche partita: sta migliorando la fase difensiva e potrebbe andare lontano.

(ASI) La Juventus vince, convince e scappa sfruttando anche la contemporanea debàcle di Napoli ed Inter.  Quest’ ultimo periodo è stato segnato dalla spasmodica ricerca della squadra  anti Juve . In prima istanza avevamo pensato che le  principali antagoniste  dei bianconeri fossero i nerazzurri allenati da Stramaccioni e i partenopei, ma i risultati di quest’ ultima giornata di campionato ci hanno rilevato un’altra cosa: soltanto i bianconeri possono perdere questo campionato.

(ASI) - Si colora di viola il derby toscano all’Artemio Franchi di Firenze dove la Fiorentina travolge il Siena per 4-1. Tornano alla vittoria i gigliati di Montella, dopo i due pari con Sampdoria e Torino e la debacle in casa della Roma, riagganciando la zona Champions.

(ASI) La Lazio, graziata a Torino da Marchetti, dà la possibilità alla Juve di lanciarsi. Conte non può contare su Bonucci e lo sostituisce Marrone. 

(ASI) A Genova passa in avanti il Toro con Bianchi, pareggia il tutto Granqvist di testa. Bella prestazione per i rossoblù che però non riescono a concretizzare la moltitudine di occasioni create tra il primo ed il secondo tempo dal peruviano Vargas. Buona prestazione comunque del Torino, attentissimo in difesa nonostante l'assenza di Ogbonna.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.