×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113

 





                                                                     Calcio, Serie A. CAGLIARI  - BOLOGNA 1 - 1





Il Cagliari pareggia al Sant'Elia. I cagliaritani si lamentano per alcuni falli da rigore non cncessi dall'arbitro, il Bologna porta a casa un punto che smuove la classifica.

Cagliari, 27 novembre 2011 - Stadio Sant'Elia, Cagliari, ore 15:00 -  Tredicesima giornata di campionato. Si incontrano Cagliari e Bologna. Il Bologna è alla ricerca di punti per smuovere la classifica, che lo vede coinvolto in zona retrocessione. Il Cagliari cerca di riprendere a fare punti dopo le ultime partite.


PRIMO TEMPO - Palla al Cagliari, che gioca nella metà campo della curva nord.
1' Pulzetti in seguito a un contrasto di gioco, sbilanciato, cade sbattendo la faccia sui tacchetti di Conti, che correva pochi centimetri davanti a lui. Il giocatore, con una vistosa ferita al labbro, viene soccorso a bordo campo.
4' Cossu cade in area del Bologna. Khrin, guardando la palla alta arrivare da dietro e correndo verso la propria porta,gli frana addosso. L'arbitro lascia proseguire.
5' Tiro dalla lunga distanza di Conti, palla fuori.
7' Traversone dalla sinistra da parte di Agostini, colpo di testa di Ariaudo al centro dell'area, palla alta di poco.
9' Cossu batta una punizione in area. La palla, smorzata dai difensori, viene raccolta senza problemi da Gillet.
10' Traversone dalla tre quarti di destra da parte del Bologna. Ad agazzi sfugge la palla, ma in area del Cagliari non c'era nessun bolognese pronto ad approfittarne.
18' Calcio di punizione del Cagliari verso l'area bologenese. Cade Ibarbo, mentre la difesa libera. Per l'arbitro non è rigore.
20' Conti in mischia colpisce di testa verso la porta avversaria. La difesa respinge in angolo. Dall'angolo nasce una nuova mischia, ma la difesa del Bologna riesce a liberare l'area.
Il Cagliari appare padrone del campo ma mostra la solita difficoltà nella finalizzazione delle trame di gioco, seppur confermando i netti  miglioramenti nella costruzione della manovra registrata con l'arrivo di Ballardini. Il Bologna non è entrato in partita.
25' punizione sulla trequarti d'attacco per il Cagliari. Cossu appoggia la palla a Conti che tira al volo verso la porta di Gillet. Missile, parato a terra dal portiere bolognese.
26' cartellino giallo per Pulzetti cartellino, in seguito a un fallo su Agostini.
28' Conti tira nuovamente dal limite dell'area, Gillet ancora, blocca senza problemi.
29' Girata di Conti dal limite dell'area: Gillet ancora una volta blocca il pallone senza incertezze.
34' Cartellino giallo per Kone, in seguito a un fallo su Conti.
36' Ramirez batte una punizione per il Bologna. I difensori deviano il pallone, che termina di poco a lato.
39' Ekdal, in azione d'attacco dentro l'area di rigore, va a contatto con due difensori del Bologna, cadendo. Per l'arbitro anche questo non è un episodio da calcio di rigore.
40' Cartellino giallo per Morleo, che, superato in velocità da Ibarbo, lo strattona facendolo cadere.
46' Palo di Ibarbo, che liberato al centro da Conti, che aveva superato in dribling alcuni avversari, sciupa una incredibile occasione da gol.
Il primo tempo finisce dopo un minuto di recupero. Ha prevalso il Cagliari sul piano del gioco, pur non riescendo a sbloccare la partita, e con alcuni sospetti episodi da rigore non concessi dall'arbitro. Il Bologna si è reso pericoloso solo col calcio di punizione di Ramirez, ma non è entrato in partita. la squadra appare in difficoltà.

SECONDO TEMPO - Il Bologna entra in campo sostituendo Morleo con Cherubin. Formazione invariata per il Cagliari.
48' Nainggolan ruba palla sulla destra, si invola sulla fascia e effettua un traversone che Canini gira di poco a lato.
49' Cossu viene ammonito per fallo a centrocampo.
51' dopo un calcio d'angolo, Ekdal tenta il tiro da lontano, ma la palla viene deviata in angolo. Sul calcio d'angolo successivo, la palla viene spazzata dalla difesa del Bologna, che parte in contropiede. Nianggolan ferma Kone, e viene sanzionato col cartellino giallo (52').
55' Ibarbo libera Larrivey in area con un passaggio filtrante. Larrivey, defilato sulla sinistra, tira sul portiere.
56'Larrivey restituisce il favore, smarcando Ibarbo con un bellissimo passaggio filtrante. Ibarbo, vistosamente strattonato da Raggi, va a terra, reclamando il rigore. L'arbitro, ancora una volta, fa proseguire il gioco. Contropiede del Bologna che ottiene un calcio d'angolo. Agazzi para senza problemi.
59' Rapido susseguirsi di azioni da una parte e dall'altra. Kone sulla destra, dribla due difensori del Cagliari mettendo una pericolosissima palla al centro dell'area, dove però non si trova nessun bolognese. La difesa del Cagliari rilancia l'azione. Larrivey, al limite dell'area la passa a Nainggolan, che tira. Il tiro viene smorzato dalla barriera e la palla cade dalla parte opposta, dove Cossu perde palla, lamentandosi di una trattenuta, vistosa, non sanzionata dall'arbitro. Cossu sbaglia a fermarsi prima che l'arbitro abbia fischiato la punizione, e il Bologna ne approfitta, partendo in contropiede e ottenendo un calcio d'angolo. (60') La palla viene respinta da Agazzi coi pugni, e viene recuperata sulla destra da Nainggolan, che lancia il velocissimo Ibarbo, che supera e semina l'avversario bolognese sulla fascia destra, entrando in area dal lato corto. Lo attende li Pulzetti, che con un plateale placcaggio da Rugby ferma la sua corsa. L'arbitro inspiegabilmente ammonisce Ibarbo per simulazione. Il pubblico protesta con una bordata di fischi e coretti rivolti all'arbitro (61').
63' Esce Acquafresca, applaudito dai suoi ex tifosi, ed entra Di Vaio, tra i sonori fischi del Sant'Elia.
64' Ibarbo raggiunge la palla e la mette in area al volo. Larrivey non è bravo a trasformare l'azione in rete. Da qualche minuto Ibarbo gioca defilato sulla fasci destra d'attacco, che sembra essere la posizione in cui garantisce il miglior rendimento.
65' Scambio Ibarbo - Pisano sulla fascia destra, ma l'azione viene fermata dalla difesa , che libera in angolo. Dal calcio d'angolo, la palla finisce nel centro dell'area a Larrivey, le la gira verso la porta. La palla filtra , e Gillet è costretto a pararla in affanno, anticipanto Ibarbo che stava per ribadire in rete.
66' Ribeiro entra in campo in sostituzione di Larrivey;
67' nuovo scambio tra Pisano e Ibarbo sulla destra.
69' Ibarbo dalla sinistra lancia la palla in area, ma la stessa viene fermata da Portanova con la mano. Le proteste del giocatore e del pubblico sono vivacissime. Sul rilancio dell'azione, Ariaudo ferma fallosamente Kone, venendo sanzionato col cartellino giallo.
74' Di Vaio calcia verso la porta del Cagliari, ma Agazzi devia in angolo. Nell'azione successiva, lo stesso di Vaio, raccogliendo una breve respinta di Conti, realizza, portando in vantaggio il Bologna.
75' Ceppelini per Ekdal nel Cagliari.
80' Fallo di Cherubin su Conti nell'area bolognese. Giallo per Cherubin, e rigore per il Cagliari, trasformato dallo stesso capitano del Cagliari. 1 a 1 (81').
81' Garics per Pulzetti nel Bologna.
87' Ramirez supera Ariaudo, trovandosi solo davanti alla porta. Quando sta per calciare viene contrastato nuovamente da Ariaudo. Il tiro finisce alto.
88' Ibarbo viene smarcato e si invola solo verso la porta bolognese. Si ferma per tirare, La palla viene respinta in angolo da Gillet con una spettacolare e difficile parata in tuffo. Sul calcio d'angolo successivo, la palla finisce a Cossu, che tira altissimo.
92' Calcio di punizione per il Bologna a centrocampo. La palla viene battuta direttamente verso l'area, venendo indirizzata verso il centreo da un centrocampista bolognese. Canini libera di testa, salvando il Cagliari da una azione pericolosa del Bologna. Viene concesso l'angolo, ma l'arbitro fischia la fine della partita appena il Cagliari riconquista il pallone. L'allenatore bolognese, visibilmente affannato, si dirige velocemente verso alcuni giocatori bolognese agitati, invitandoli a entrare negli spogliatoi.

ARBITRAGGIO INSUFFICIENTE - Il Bologna porta a casa un punto insperato, segnando con Di Vaio al 75' e  sfiorando il nuovo vantaggio nei minuti finali. La partita  finita in pareggio, nonostante nell'arco della partita il Cagliari abbia creato il maggior numeo di occasioni e abbia avuto un possesso palla maggiore. Buona la manovra dei cagliaritani, che confermano le difficoltà nel mandare a segno gli attaccanti. La squadra ha giocato meglio con Ibarbo defilato sulla destra, dove sono nate alcune tra le azioni più pericolose del Cagliari. Nelle ultime 3 partite, in campionato contro l'Inter e in Coppa Italia contro il Siena, non sono stati visti plateali falli (alcuni da rigore) subiti dal Cagliari. L'arbitraggio è stato anche oggi insufficiente, ed ha inciso pesantemente sull'andamento della partita.

TABELLINO

CAGLIARI (4-3-1-2): 1 Agazzi; 14 Pisano, 21 Canini, 3 Ariaudo, 31 Agostini; 5 Conti, 20 Ekdal; 4 Nainggolan; 7 Cossu; 9 Larrivey, 23 Ibarbo. In panchina: 25 Avramov, 24 Perico, 2 Gozzi, 26 Dametto, 30 Rui Sampaio, 32 Ceppelini, 19 Ribeiro. Allenatore: Ballardini. Sostituzioni: 66' Ribeiro per Larrivey, 75' Ceppelini per Ekdal. Cartellini gialli: 49' Cossu, 52' Nainggolan, 61' Ibarbo, 67' Ariaudo. Reti: . Migliore in campo: Conti.

BOLOGNA (4-3-2-1): 1 Gillet; 3 Morleo, 15 Antonsson, 84 Raggi, 90 Portanova; 4 Krhin, 13 Pulzetti, 16 Casarini; 10 Ramírez, 33 Kone; 99 Acquafresca. In panchina: 25 Agliardi, 8 Garics, 21 Cherubin, 6 Taider, Marco Di Vaio, 23 Diamanti, 77 Giménez.  Allenatore: Pioli. Sostituzioni: 46' Cherubin per Morleo, 63' Di Vaio per Acquafresca, 81' Garics per Pulzetti. Cartellini gialli: 26' Pulzetti, 34' Kone, 40' Morleo, 80' Cherubin. Reti: 74' Di vaio . Migliore in campo: Gillet.