mighty buildings(ASI) In California il costo delle abitazioni è considerevole: una casa che in qualsiasi altro posto degli Stati Uniti costerebbe 350 mila dollari, in California raggiunge il prezzo di 1 milione di dollari.

La “Mighty Buldings” è una compagnia di costruzioni nata ad Oakland, California nel 2018. La start-up, che opera nell’ambito dell’innovazione tecnologia e sostenibile, nasce con l’obiettivo di costruire immobili a costi molto più accessibili realizzati con stampante 3D con un impiego minimo da parte degli operai: il prezzo di queste abitazioni infatti, si aggira ai 100 mila dollari.

La stampa 3D viene infatti sfruttata per automatizzare all’80% l’intero processo di costruzione e per la fabbricazione di una gamma di componenti dell’edificio. Le ore di lavoro manuale e gli sprechi di materiale vengono così notevolmente ridotti.

Sul loro sito è possibile scegliere il modello e personalizzare la casa in modo rapido ed intuitivo, un po’ come comprare e customizzare un paio di scarpe online.

L’azienda ha subito suscitato l’interesse non solo del pubblico ma anche del business dell’innovazione tecnologica e soprattutto degli investitori, raccogliendo ben 30 milioni di dollari in soli due anni.

Sam Ruben, co-funder, ha presentato il suo progetto di edificazione di quartieri di case 3D a Gavin Newsom, governatore della California, e attualmente sia lui che molti americani sono in attesa di una risposta per risolvere la crisi abitativa che attualmente sconvolge lo stato.

Tommaso Maiorca per Agenzia Stampa Italia