milva(ASI) Nel 1997 dedico’ alla Canzone Napoletana un intero Album “”Mia bella Napoli”, incise Funiculifuniculà, Torna a Surriento, O sole mio e altri immortali capolavori del Pentagramma Partenopeo.

Partecipa nel 1961 al “Giugno Napoletano”, ha spesso pubblicamente dichiarato d’amare le “Villanelle” e le Canzoni del 700 Napoletano, canta in Napoletano anche al San Carlo.

Si è ritratta in scenari come Via Caracciolo e Ischia per riviste tedesche negli anni 70.

                                                                                                                                                                                                                                                Insomma con Napoli una vera e propria “Amicizia”, anche per questo la nostra Rubrica gli rende onore salutandola con deferenza, affetto e gratitudine certi che le la sua vocalità e le sue interpretazioni procureranno gioia anche in Paradiso.

Oggi i funerali a Milano in forma privata.

Espedito De Marino per Agenzia Stampa Italia

 

 

 

 

Fonte foto: I, Sailko, CC BY-SA 3.0 <http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/>, via Wikimedia Commons