Rubrica a cura del Maestro  Espedito De Marino

Espedito De Marino Roberto Murolo e la Chitarra(ASI) Inauguriamo una Rubrica nel solco del rilancio delle tradizioni, con l’obiettivo di voler promuovere la storia della Canzone Napoletana e soprattutto il suo “messaggio” diffondendo quel “Modus Vivendi” che ha caratterizzato un popolo, una civiltà, che ha sottolineato un “Repertorio Idenditario” a cui hanno attinto i più grossi interpreti, pregiati poeti, eccelsi compositori.

Riproporremo profili e personaggi affinché anche i più giovani possano conoscere i percorsi dei grandi del teatro, della musica, del cinema, della canzone come Toto’, Viviani, De Filippo… Tracceremo un lungo viaggio, proposto a “tappe”, delineando un Vademecum partendo dal secolo 1000 ai giorni nostri, intersecando note a poesie, paesaggi a musei, interviste a concerti. Andremo a sentire gli italiani all’estero, e i centri culturali nel mondo dove alberga la Cultura Partenopea, identificheremo quei luoghi e quegli spazi dove ancora echeggiano le “Lavandaie del vomero” piuttosto che gli “scugnizzi” della Sanità, riprenderemo i tramonti delle “Sere d’està” con le “Mandulinate a Napule”, ci imbatteremo da Murolo a Pino Daniele, in special modo vi presenteremo la “Nuova Canzone Napoletana” senza pletoriche orchestrazione, quella ispirata ai sentimenti che furono di Salvatore Di Giacomo, E. A. Mario, Libero Bovio, Troisi, molti altri.

Espedito De Marino per Agenzia Stampa Italia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Nella foto da destra: il Maestro Espedito De Marino e il Maestro Roberto Murolo (Insieme dal 1987 al 2003)