GRASIGiornale Radio ASI del 9 novembre 2020

L'informazione mondiale in un clic.
A cura di Marco Paganelli

 

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.

I casi di Coronavirus hanno toccato complessivamente quota, nel mondo, 50 milioni dall’inizio dell’emergenza. Lo ha annunciato, nelle ultime ore, l’agenzia di stampa France Presse. Quest’ultima ha precisato inoltre che i morti, a causa dell’infezione, sono stati in tutto 1.251.980 nel pianeta. L’Europa è la regione più colpita, dalla seconda ondata in corso di Covid - 19, seguita dall’America Latina. Situazione sempre più critica intanto anche in Italia. L’Ordine dei medici ha chiesto un lockdown nazionale. Il governo valuta il passaggio di alcune Regioni, del nostro paese, dalla fascia gialla a quella rossa a causa delle difficoltà crescenti denunciate dal sistema sanitario.

Andiamo all’estero.

Joe Biden è il nuovo presidente americano. Ha vinto, sabato scorso, in Pennysilvania e in altri Stati, superando così la soglia dei 270 grandi elettori necessari per diventare il numero uno d’Oltreoceano. L’attuale capo della Casa Bianca, Donald Trump, non ha riconosciuto però questo esito delle elezioni presidenziali. Non ha dunque ammesso la sconfitta e ha annunciato l’inizio, da oggi, di una dura battaglia legale volta a dimostrare i brogli che hanno offuscato la trasparenza della consultazione nazionale.

Torniamo in Italia

Giornata positiva a Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della Borsa di Milano, segnava alle ore 11:17 di oggi un rialzo del 2,13% a 20.099 punti.

Pr il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.