GRASIGiornale Radio ASI del 23 aprile 2020

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Attesa per il vertice odierno in videoconferenza del Consiglio, dei capi di stato e di governo dell’Unione Europea, sull’emergenza legata al Coronavirus. Nessuna decisione sull’ipotetica attivazione del Mes o dei Coronabond, a causa della persistenza delle divergenze tra le nazioni del vecchio continente. La Commissione proporrà un fondo temporaneo e mirato per la ripresa (cioè il Recovery Fund), per 300 miliardi di euro, da destinare ai Paesi più colpiti dal Covid – 19. L’obiettivo è arrivare alla creazione di un piano di aiuti pari complessivamente a 2000 miliardi di euro.

 

Giornata positiva per le Piazze finanziarie europee in attesa delle decisioni del Consiglio dell’Unione di oggi. La Borsa di Milano segnava infatti, alle ore 11:16 di questa mattina, un rialzo dello 0,86% a 16.908 punti.

Alta tensione tra Stati Uniti e Cina a causa del Coronavirus. Agenti dei servizi segreti di Pechino hanno avviato, da marzo, una campagna di disinformazione, mediante i social ed gli sms, per diffondere il panico tra i cittadini negli Stati Uniti. Lo riferisce il New York Times, citando fonti dell’intelligence americana. Il quotidiano specifica che il gigante asiatico avrebbe usato tecniche simili a quelle utilizzate dalla Russia per influenzare le elezioni presidenziali, nel paese d’oltreoceano, avvenute nel 2016.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

.