GRASIGiornale Radio ASI del 31 dicembre 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Assalto, questa mattina, dell’ambasciata americana a Baghdad. Migliaia di manifestanti hanno espresso così la loro rabbia contro i raid statunitensi, di questi giorni, in Iraq nei confronti di alcune milizie filo – iraniane legate ad Hezbollah. I dimostranti hanno bruciato oggi la bandiera a stelle e strisce, dando poi fuoco ad una delle torrette di guardia del complesso che ospita la sede diplomatica. La calma è tornata grazie alle forze di sicurezza che hanno respinto il corteo. “L’Iran è pienamente responsabile dell’accaduto”, ha commentato il capo della Casa Bianca Donald Trump.

Veniamo nel nostro paese.
Il ministero della Difesa ha definito "totalmente prive di fondamento" le notizie sul trasferimento di armamento atomico dalla Turchia all'Italia. "Si sottolinea che ogni aspetto relativo alla postura 'nucleare' in seno alla Nato viene discusso collegialmente tra tutti i Paesi membri", ha affermato il dicastero in una nota.

#domenicalmuseo. E’ l’iniziativa del ministero dei Beni Culturali che consentirà visite gratuite, a partire dal 5 gennaio, in questi istituti e parchi archeologici. L'elenco - ricorda il dicastero in una nota - è visibile sul sito internet www.beniculturali.it/domenicalmuseo. Apertura straordinaria intanto, lunedì 6 gennaio in occasione dell’Epifania, con i soliti orari e le consuete tariffe.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi. Auguri a tutti di buon anno.