ASI Giornale RadiogGiornale Radio ASI del 9 settembre 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con la politica.
Voto di fiducia, questa mattina, alla Camera e domani al Senato del nuovo governo giallorosso. “I ministri del Movimento 5 Stelle sono pronti, uniti e compatti. Dobbiamo continuare a cambiare il paese”, si legge in un post del loro blog. “Chiudiamo la stagione dell’odio e apriamo quella della speranza”, così il segretario del Partito Democratico ieri alla Festa dell’Unità a Ravenna. Lega e Fratelli d’Italia manifesteranno,nelle prossime ore davanti a Montecitorio, con i rispettivi leader Giorgia Meloni e Matteo Salvini per fare sentire la propria contrarietà, nelle piazze, verso questo nuovo esecutivo. Forza Italia ha annunciato una ferma opposizione ma solo, almeno per il momento, in parlamento.

Veniamo all’estero.
Non si fermano le proteste ad Hong Kong. Violenti scontri ieri tra polizia e manifestanti hanno bloccato strade e danneggiato stazioni della metro. Alcuni cortei sono giunti davanti all’ambasciata americana per chiedere aiuto, al presidente Donald Trump affinchè l’ex colonia britannica venga liberata dal’oppressione cinese. Arrestato e rilasciato, nelle ultime ore, l’attivista Joshua Wong che potrà recarsi così nel paese d’oltreoceano o in Germania. Catene umane, questa mattina nelle scuole, da parte degli studenti in solidarietà agli attivisti pro – democrazia.

Torniamo in Italia.
Apertura positiva per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha avviato le contrattazioni odierne in rialzo dello 0,28% a 22.007 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.