ASI Giornale RadiogGiornale Radio ASI del 5 luglio 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
 
Apriamo con gli esteri.
 
La Nato è responsabile della crisi in Libia e tocca all’Alleanza Atlantica stabilizzare la situazione. Lo ha detto ieri durante la sua visita a Roma, in conferenza stampa col premier Giuseppe Conte, il presidente russo Vladimir Putin. Il numero uno del Cremlino ha aggiunto che Mosca non è schierata con nessuna delle due fazioni, attualmente in lotta, guidate rispettivamente dal capo del governo di Tripoli Fayez Al Serraj e dal generale Kalifa Haftar.
 
 
Veniamo in Italia.
 
Riforma della Giustizia in arrivo sul tavolo del governo. Lo ha annunciato oggi Alfonso Bonafede. “Conto di portare in Consiglio dei Ministri, entro i prossimi 10 giorni, nuovi provvedimenti che riguarderanno il Csm, ma anche i processi civili e pensali”, ha comunicato il Guardasigilli.
 
 
 
 
Chiusura in calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha concluso le contrattazioni odierne in ribasso dello 0, 61% a 21.985 punti.
 
 
Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.