Giornale Radio ASI dell'8 gennaio 2019

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Aumenta la tensione tra Washington e Ankara. Fallita la mediazione odierna del Consigliere americano per la sicurezza nazionale, John Bolton e del capo di Stato maggiore dell’esercito d’oltreoceano, Joseph Dunfrod, nella capitale turca. Nessun incontro dunque col presidente Tayyp Erdogan che si è detto pronto, invece, ad attaccare i curdi in Siria, poichè sono considerati da lui terroristi. Questi gruppi sono sostenuti militarmente, però, dal pentagono per il loro impegno a combattere, il sedicente Stato Islamico, nel paese di Bashar al – Assad.

Veniamo in Italia.
Una persona senza fissa dimora è deceduta, questa notte, in seguito a un incendio nel rifugio di fortuna, lungo il Tevere, nella zona Testaccio a Roma. Il rogo si sarebbe sprigionato, secondo una prima ricostruzione, dal bracere usato dall’uomo per scaldarsi. Restano da accertare, però in modo esatto, le cause della tragedia.

Giornata positiva per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib della borsa di Milano segnava, oggi attorno alle ore 17, un rialzo dello 0,40% a 20.941 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nella prossima edizione del Gr Asi.