(ASI) Lettera in redazione . Nel giorno in cui il Sindaco di Roma vola ad Atene ad incontrare il Primo Cittadino della Capitale ellenica per gettare un ponte di matrice spirituale e culturale nella difficile situazione finanziaria dell'Europa, l'Associazione studentesca Rinascita Universitaria e i Consiglieri regionali Lignani Marchesani e Monni hanno manifestato la propria solidarietà alla Grecia presso la sede del Consolato greco di Perugia. “Con un volantinaggio e una presenza di bandiere greche ed italiane si è voluto testimoniare solidarietà al Popolo greco e al contempo rimarcare le comuni radici mediterranee che sono a fondamento della Civiltà europea” ha affermato il Consigliere Monni. “Atene fuori dall'Europa sarebbe un insulto non solo nei confronti del Popolo dell'Ellade ma anche alla millenaria Storia della Grecia, culla del sapere, della democrazia e non ultimo baluardo militare della Cristianità per tutto il Medio Evo. La resistenza impari dell'Impero Bizantino contro i Turchi consentì infatti all'Europa Occidentale di ricreare e rilanciare nel Rinascimento tutta la tradizione grecoromana e sviluppare i coomerci e l'economia dell'intero Continente.” ha rimarcato il Consigliere Lignani Marchesani

“Perugia inoltre è stata da sempre meta di interscambio universitario e culturale con una Comunità greca, in particolare studentesca, sempre numerosa ed attiva.” hanno affermato infine i Rappresentanti di Rinascita universitaria Cairoli e Paladino.