Politica Nazionale

(ASI) “Il mega condono di 600 mila immigrati firmato dal governo oltre ad alimentare il capolarato e lo sfruttamento del lavoro nero, rischia di mandare in corto circuito l’Ufficio Immigrazione, che dai primi di giugno – come denunciato dal Sindacato Autonomo di Polizia – dovrà accogliere migliaia di procedure per la sanatoria.

(ASI) Roma - "Nel giorno del ventottesimo anniversario, oggi ricordiamo la strage di Capaci, l'attentato che stroncò la vita del giudice antimafia Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti di scorta Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo. Chi volle e realizzò quell'atto infame puntava a demolire i pilastri della legalità, cercava la resa dello Stato di fronte alla criminalità organizzata.

(ASI) «Il 23 Maggio del 1992 un vile attentato mafioso uccise Giovanni Falcone. Con lui persero la vita la moglie Francesca Morvillo (anche lei magistrato) e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

(ASI) L'Italia deve tornare a essere protagonista in campo internazionale, "magari ricominciando dal Soft Power, valorizzando l'esperienza maturata nella guerra al Covid 19 e alle conoscenze acquisite dalla Sanità italiana, per dare una mano ai Paesi amici in difficoltà e che sono ancora nella fase crescente della malattia.

falcone1(ASI) Il 23 Maggio del 1992, la mafia uccide un grande uomo, un servitore dello Stato. Nel Gennaio dello stesso anno, per la prima volta fu dato un bel colpo alla Mafia, condannandone definitivamente i principali componenti.

cimmino3(ASI) Il governo non ha messo a disposizione delle aziende, già nella prima fase dell’emergenza legata al Coronavirus, le scarse risorse che aveva a disposizione.

(ASI) Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia (PdF), commenta le interviste rilasciate dal ministro della Famiglia Elena Bonetti di Italia Viva: “Il ministro renziano conquista i titoli dei giornali anche oggi con le sue interviste dicendo esplicitamente che il governo per la famiglia non ha fatto abbastanza.

fnpalermo(ASI) Palermo -  “Il destino della nostra terra da qualche decennio è amaro, i suoi figli peggiori spesso la rappresentano ai più alti livelli dello Stato, ma il caso di Fofò Bonafede non ha eguali”, è lapidario il giudizio di Massimo Ursino, segretario provinciale di FN, sul Ministro mazarese della Giustizia, nell’occhio del ciclone per la scarcerazione dei boss e per il salvataggio renziano di cui ha goduto, a commento del blitz con cui Forza Nuova lo ha attaccato alla vigilia del ventottesimo anniversario della strage di Capaci.

(ASI) Roma. - "Lunedì parteciperò al tavolo regionale delle forze politiche di centrodestra. Al primo punto la LEGA porta il TURISMO e il rilancio economico dell’Isola in ogni settore. Parola d'ordine: semplicità e velocità sulle scelte che prenderemo a livello regionale e la richiesta di doverose risposte chiare e concrete dal Governo Conte per la ripartenza in sicurezza.

ciriell2(ASI) “I soliti sinistroidi e le resuscitate Sardine tacciano su Almirante, vero patriota d’Italia”.

(ASI) Il co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA illustra gli emendamenti presentati: “Vogliamo davvero che Taranto e Brindisi siano inseriti fra gli aiuti del Just Transition Fund? Ovvero nel programma con il quale la Commissione europea decarbonizza alcuni importanti siti europei?

pittoni1(ASI)  La Lega rilancia il tema del futuro della scuola, sia a livello di regione Lazio sia sul piano nazionale.

Page 4 of 1813

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.