Nucleare, M5S: non serveaprire discusione su vecchie logiche, contro caro bollette movimento lavora a proposte concrete

(ASI) Roma - La retorica pro nucleare messa su in questi giorni denota quanto una certa politica sia lontana anni luce dai reali bisogni dei cittadini e dalla tutela dell’ambiente.

Contro il caro bollette il MoVimento 5 Stelle sta lavorando alacremente per portare avanti proposte concrete e fattibili, come l'azzeramento dell'Iva sulla parte di aumento del costo dell'energia, la rateizzazione delle bollette o l'istituzione di un fondo di garanzia per incentivare gli accordi di compravendita di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Il nostro Paese per essere energeticamente indipendente deve percorrere la strada delle fonti rinnovabili, delle comunità energetiche e della lotta agli sprechi di energia considerando una produzione circolare. Non serve aprire quindi alcuna discussione su vecchie logiche energetiche. Ciò che serve ora è portare avanti politiche integrate che mettano al centro la comunità e il benessere dei nostri territori.  Così in una nota i senatori e le senatrici M5S della commissione ambiente.

Tags

Continua a leggere