Ex Ilva, Turco (M5S): «IL M5S conferma l'emendamento al DL Milleproroghe per le bonifiche»

(ASI) «Il MoVimento 5 Stelle si è opposto sin da subito all'art. 21 del DL Milleproroghe, nel quale si prevede il trasferimento delle risorse destinate alle bonifiche in favore dell'attività produttiva di Acciaierie d'Italia. Questa proposta per il M5S, ma soprattutto per Taranto e per i tarantini, è inaccettabile e insostenibile.



Esprimiamo con fervore la nostra contrarietà al cambio di destinazione dei 575 milioni di euro, che devono continuare a essere utilizzati in favore dei tre diritti di cui Taranto è usurpata da decadi: salute, ambiente e lavoro, e per questo presenteremo un emendamento soppressivo dell'art. 21 in sede di conversione del DL.
Il permanere della destinazione originaria delle risorse permetterebbe, inoltre, di poter reimpiegare le tante unità lavorative ancora in essere all’interno dell’ex Ilva in amministrazione straordinaria, nelle stesse attività di bonifica.

Questa mattina il M5S ha ancora una volta confermato la sua posizione, partecipando al sit in organizzato da USB davanti alla Prefettura di Taranto per richiedere lo stralcio dell'articolo in questione.» Lo afferma in una nota il Sen. Mario Turco, Vicepresidente M5S e già Sottosegretario a Palazzo Chigi nel Governo Conte II.

Continua a leggere