Aggressioni in Duomo, Ravetto: Lamorgese risponde dopo note Lega, vergogna
/ASI) Roma, - "Il ministro Lamorgese apre la bocca in difesa delle donne solo dopo che la Lega ha chiesto a gran voce un suo intervento sulle violenze di Capodanno. Vergogna, un ministro - con l'aggravante di essere stato prefetto proprio a Milano - non dovrebbe aspettare una settimana per intervenire su fatti così gravi e non dovrebbe farsi scudo con le forze dell'ordine che sul campo ci mettono impegno e professionalità. Meglio tardi che mai, ma ora la aspettiamo in Aula".
 
Lo dice in una nota la deputata della Lega Laura Ravetto, responsabile dipartimento Pari opportunità.

Continua a leggere