lavarientetorinese(ASI)  “Torino respinge, con determinazione, il provvedimento adottato dal Consiglio dei ministri in merito al super Green pass. È l’ ennesimo schiaffo di Mario Draghi e dei ministri, del suo Governo, alla Costituzione italiana e a milioni di cittadini. I nostri cortei pacifici proseguiranno dunque a oltranza fino all’ abrogazione di tale provvedimento. Convocheremo una manifestazione nazionale, il 18 dicembre, in Piazza Castello nel capoluogo piemontese ”. Lo dichiara in una nota il leader dei No Green pass di Torino e leader della Variante Torinese, Marco Liccione.