(ASI) "La fondazione Hume certifica - in uno studio del ricercatore Mario Menichella - che le terapie domiciliari abbattono drasticamente la mortalità e l'ospedalizzazione da Covid19.


Sempre più medici di base hanno iniziato a curare pazienti positivi al virus con risultati stupefacenti. Da 18 mesi, chiedono al Ministro Speranza di studiare e validare i protocolli per curare la malattia nella fase precoce, superando l'ormai tristemente nota ricetta della "tachipirina e vigile attesa".
Il Ministro della Salute ha sempre fatto orecchie da mercante, chiudendo gli occhi di fronte alle evidenze cliniche messe sulla sua scrivania dai medici. Tutto ciò è letteralmente inaudito: mi domando come faccia a dormire sereno la notte.
La strategia di questo Governo è combattere il Covid o continuare a calpestare le libertà e i diritti dei cittadini come nessun altro Stato occidentale si è sognato di fare?"
Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, postando un articolo de La Verità sullo studio del ricercatore Mario Menichella.

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione