(ASI) “La città di Napoli, grazie alla candidatura a sindaco di Gaetano Manfredi, diventa a pieno titolo un laboratorio per le forze politiche che hanno sostenuto il governo Conte II, ma anche di riscatto per tantissimi cittadini che vogliono più lavoro, più investimenti, più giustizia sociale e servizi pubblici più efficienti.

Non a caso Giuseppe Conte durante l’evento di lancio della candidatura di Gaetano Manfredi ha difeso il reddito di cittadinanza definendolo una cintura di protezione in un momento di difficoltà e ha rilanciato il tema del taglio delle tasse per sostenere il ceto medio. Quello di oggi rappresenta anche un appuntamento importante per il nostro Movimento che, unito con Conte, riparte dai territori e dalle politiche di prossimità, quelle che cambiano in meglio la vita dei cittadini”, così in una nota Laura Ferrara, Mario Furore e Chiara Gemma, europarlamentari del Movimento 5 Stelle.

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione