(ASI) Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini esprime “profondo rincrescimento per l'attacco avvenuto in Congo, in cui sono rimasti uccisi l'ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e un autista, mentre viaggiavano con un convoglio dell'Onu. Servitori dello Stato impegnati nella costruzione di democrazia.

“Ai familiari, alla Diplomazia e all'Arma dei Carabinieri giungano i miei sentimenti di vicinanza".