(ASI) Roma - "Inutile twittare sconcertato sulla zona rossa in Lombardia. Beppe Sala chieda prima lumi al suo governo Conte, se esiste ancora. Con questa decisione l'esecutivo Pd-5S-Leu ha vanificato gli sforzi di cittadini e attività produttive che più a lungo e più di altri hanno subito il peso delle misure restrittive e che ora non ce la fanno più. Psicologicamente ed economicamente.
Ha detto bene il neo assessore alle Attività produttive di Regione Lombardia Guido Guidesi: la decisione del governo è un’attentato al sistema produttivo lombardo, che per questo nuovo lockdown subirà conseguenze drammatiche dopo che a tutt’oggi mancano ancora i ristori per le chiusure precedenti. Il loro e il nostro augurio è che questa maggioranza squinternata vada a casa lasciando lavorare il centrodestra per dare finalmente risposte veloci e concrete alle categorie produttive e alle partite Iva".

Così la deputata della Lega Federica Zanella.