(ASI) “Mentre in Commissione Giustizia al Senato il M5S blocca l’esame del ddl sulla malattia e l'infortunio dei professionisti con la richiesta di inutili audizioni, alla Camera presenta un emendamento al dl Milleproroghe che ricalca il disegno di legge del senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi.

Altro che mini-ciclo di audizioni per ascoltare poche e qualificati interlocutori, come recentemente ha dichiarato la senatrice Cinquestelle D’Angelo, la verità è che il M5S pur di evitare di sostenere che FdI fin dall’inizio aveva ragione ad insistere su questo provvedimento e quindi di approvare un nostro ddl, ha pensato di ‘fare il furbo’ facendo approvare nel Milleproroghe un loro emendamento sulla malattia e l’infortunio dei professionisti. Una misera e squallida lotta per intestarsi una legge, il che conferma quale sia il livello a cui è giunto il M5S. D’altronde da chi passa così spudoratamente da un’alleanza con un partito ad un altro pur di restare al governo non ci si può aspettare granchè”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni, vicepresidente della Commissione Giustizia.