(ASI) Roma - “Speriamo che non piova”: queste le parole ieri del responsabile Anas del cantiere di Jesi est. Fortunatamente, non ha piovuto e sono proseguiti senza sosta i lavori di costruzione di una rampa autostradale che permette ora di bypassare il ponte lesionato responsabile delle interminabili code che si sono formate nei giorni passati tra Jesi est ed ovest per oltre 11 km e che hanno costretto tutti i mezzi a passare per la città.

La Bretella da oggi è aperta: va riconosciuto il lavoro in tempi record grazie ad Anas. La rampa di accesso nei pressi del ponte lesionato permette l’immediato ritorno sulla SS76 dei mezzi che non possono attraversare la struttura. Un ringraziamento immenso ai tecnici e alla ditta incaricata dell’intervento che ha lavorato senza sosta per risolvere le problematiche realizzando il bypass in pochi giorni invece delle settimane previste”.

Così il Senatore Mauro Coltorti (M5s), Presidente della commissione Lavori Pubblici del Senato.