Politica Estera

(ASI) Il  segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha avvisato la Russia che aggressioni di qualsiasi tipo contro l'Ucraina "avranno conseguenze", dopo aver espresso preoccupazione per la concentrazione militare russa al confine ucraino e ricordando che Mosca ha già attaccato il Paese vicino nel 2014.

khatibzadeh(ASI) Via le sanzioni sull'Iran per creare un clima favorevole ai negoziati sul programma nucleare di Teheran che riprenderanno lunedì a Vienna. Lo ha proposto  il ministro degli Esteri di Teheran, Hossein Amirabdollahian, in un colloquio telefonico con l’ Alto rappresentante della politica estera dell'Unione europea, Joseph Borrell. 

138682845 15783163999451n(ASI) In attesa della cerimonia inaugurale del prossimo Forum sulla Cooperazione Cina-Africa (FOCAC), in programma a Dakar, in Senegal, lunedì, quando Xi Jinping interverrà in videoconferenza, l'Ufficio Informazioni del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato stamattina un libro bianco sulle prospettive future della cooperazione tra Pechino e i Paesi del Continente. Il testo, intitolato Cina e Africa nella Nuova Era: un partenariato tra eguali, si articola in quattro capitoli, all'interno dei quali viene presentata una sintesi delle esperienze e degli obiettivi raggiunti nel corso degli ultimi ventuno anni.

miqati(ASI) Il premier libanese Najib Miqati parteciperà oggi alla preghiera del venerdì presso la Grande Moschea di Roma. Lo riferisce il Centro Islamico Culturale d'Italia.

fsb(ASI) Il capo dei servizi segreti americani, William Burn, ha avvisato, in modo confidenziale, i responsabili dell' intelligence russa che subiranno "conseguenze" se sarà accertata la loro responsabilità dietro alla serie di misteriosi incidenti di salute noti ormai come sindrome dell'Avana, che colpiscono spie e diplomatici americani in vari Paesi del mondo.

(ASI) Cresce la tensione internazionale. Una decina di potenti aerei da guerra  americani hanno simulato un attacco nucleare  contro la Russia. L ‘azione ostile, compiuta in occasione delle esercitazioni militari degli Usa realizzate all’ inizio di novembre e soprannominate ‘Global Thunder’,  è avvenuta a meno di  20 chilometri dai confini della nazione di Vladimir Putin. Lo ha dichiarato, nelle ultime ore, il ministro della Difesa di Mosca.  

putin7(ASI) Rischia di salire ulteriormente la tensione tra le grandi potenze. Mosca ha criticato duramente infatti il vertice per la democrazia organizzato dagli Usa a cui Russia e Cina non sono state invitate. "Questo non è altro che un tentativo di tracciare nuove linee di demarcazione. Abbiamo combattuto nei primi anni '90 per rimuovere queste linee di demarcazione.

putin7(ASI) Mosca ha la necessità di effettuare un "ulteriore sviluppo delle sue forze armate" alla luce della "difficile situazione militare e politica nel mondo e dell'incrementata attivita' della Nato ai suoi confini".

marocco israele(ASI) Il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, è giunto nella serata di ieri, martedì  23 novembre,a Rabat in Marocco per un incontro nell'ambito di una storica visita che mira a rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza tra i due Paesi, a quasi un anno dalla ripresa delle loro relazioni frutto degli “Accordi di Abramo”.

bahrein(ASI) Le autorità del Bahrein hanno comunicato di aver arrestato alcune persone descritte come "cellula terroristica" per aver pianificato attacchi contro obiettivi civili.

69A1152 e1587462179607(ASI) Due settimane fa, in Cina, si è svolta la sesta sessione plenaria del 19° Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese. L'evento ha assunto un'importanza particolare perché ha visto la pubblicazione di una risoluzione che compie una retrospettiva degli ultimi cento anni di storia cinese, che coincidono con il secolo di vita del Partito stesso, fondato proprio il primo luglio 1921 e salito al potere il primo ottobre 1949, a conclusione dell'ultima fase della guerra civile.

cile(ASI) Il ballottaggio per le presidenziali cilene sarà una sfida tra l’ultraconservatore Josè Antonio Kast e il leader di una nuova sinistra, Gabriel Boric; questo l’esito del primo turno delle presidenziali nel paese indio-latino che hanno registrato un’affluenza molto bassa, appena il 47%.

Pagina 9 di 546

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.