macedonai(ASI) Roma  - "L'approvazione definitiva della ratifica del Trattato di adesione della Macedonia del Nord alla Nato è un passo avanti nell'opera di rafforzamento del Patto atlantico.
Auspichiamo che i parlamenti degli altri Stati membri dell'alleanza procedano rapidamente nella stessa direzione affinché questo Paese diventi il prima possibile il 30mo stato aderente alla Nato, che celebra quest’anno i 70 anni dalla sua istituzione e che in Occidente ha garantito 70 anni di pace e prosperità. Proprio alla Nato, di cui la Turchia fa parte, ribadiamo tuttavia con la massima urgenza di fermare il genocidio del popolo curdo in Siria ad opera di Erdogan".  Così i parlamentari della Lega Paolo Formentini, vicepresidente della delegazione italiana all’Assemblea parlamentare della Nato, Massimo Candura, Emanuele Pellegrini e Matteo Bianchi.