Lettere in redazione

(ASI) Gentile Direttore, sento Giuseppe Conte: "Governo è politico, ci mette la faccia". Che profondo pensiero del Presidente capitato per caso! Dovrebbe ricordare che mai nessun Presidente del Consiglio è stato in carica con due formazioni diverse di cui una non ha vinto le elezioni! Altro Governo non votato dagli elettori!

papamax8(ASI) Carissimo e amatissimo Papa Francesco, nostro fratello in Cristo e Nostra Santità, sono Massimo Maria Civale,  un Povero Cavaliere di Cristo,  faccio un appello a Lei che è il solo unico che può disporre di riaprire tutte le chiese del mondo,  per   la preghiera personale dei  fedeli.    

noconte(ASI) I cittadini italiani e le associazioni, firmatari della presente petizione, chiedono ai partiti dell’opposizione, ed a tutti quelli che vorranno sostenerla, di farsi da portavoce della presente mozione di sfiducia nei confronti del Consiglio dei ministri e del Presidente del Consiglio Avv. Giuseppe Conte, per la tutela dei seguenti diritti inviolabili costituzionalmente garantiti e compromessi dall’attività esecutiva e legislativa dell’attuale governo.

(ASI) Gentile Direttore, La Ministra Lamorgese parla di pericolo è disagio sociale e sono d’accordo. Lo Stato deve erogare i soldi promessi.  L’altro giorno era giorno di paga per le fabbriche e chi è in cassa integrazione si è sentito dire che forse i soldi arriveranno a fine aprile e i contributi INPS forse dal 15 aprile.

(ASI) La fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre ha stanziato 5 milioni di euro per finanziamenti di emergenza a favore di sacerdoti e religiose impegnati nella cura delle comunità cristiane più esposte alla pandemia causata dal coronavirus.

peragine(ASI) Cari amici e amiche, italiani e italiane, il momento è tragico e la luce in fondo al tunnel appare ma ancora lontana, con lo spauracchio di una nuova minaccia: la povertà, il ritorno a un medioevo politico ed economico che nessuno di noi avrebbe immaginato e che non sappiamo se sapremo affrontare.

vecchione(ASI) Gentile Direttore, Il Capo della Protezione Civile ha dichiarato :"Mascherine obbligatorie in Lombardia? Io non la uso perché rispetto le distanze. E' importante indossarla se non si rispettano le distanze".

Ninivaggi Pietro(ASI) La gara di solidarietà  degli altamurani continua a crescere  per fronteggiare  l’emergenza del corona virus.  Famiglie bisognose senza reddito, capi famiglia in cassa integrazione, operai senza reddito, e quanto riporta l’articolo scritto da Gianni Mercadante per il   quotidiano nazionale on line ‘Il Corriere Nazionale’, www.corrierenazionale.net, diretto da Antonio Peragine.

pianosalvezzanazionale(ASI) In questo momento di crisi globale straordinaria possiamo cogliere l’occasione di un obbligato reset economico, monetario, produttivo e geopolitico per superare il vecchio paradigma e adottarne uno più sostenibile.

rosaventinazionefuturo(ASI) Sua Santità, mi chiamo Dajana Rampiconi, sono una cristiana non cattolica che si rivolge a Lei con enorme tristezza, anche a nome di tanti cristiani cattolici, in questo tragico momento storico globale.

(ASI) Gentile Direttore, temo che il conto più caro non ce lo presenterà il coronavirus, ma la povertà dovuta alle inevitabili perdite di lavoro, chiusura definitiva delle ditte e…speriamo di no, grossi problemi di ordine pubblico.

fiulivengiuliadal(ASI) Carissimi soci ed amici, in questi giorni di grande dolore e di fragilità, di fronte all’enorme sforzo compiuto in tutta Italia dai medici, dagli operatori sanitari, dalla Protezione Civile e dai tanti, tantissimi uomini e donne che mettono a repentaglio la loro vita per la salvezza della nostra Comunità, abbiamo pensato di “donare” un piccolo aiuto all’Ospedale Spallanzani di Roma che in maniera esemplare lavora contro il tempo per affrontare il Coronavirus.

Pagina 7 di 169

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.