(ASI) "La ruspa è ingolfata e batte in testa al ruspista. Che non sa che pesci pigliare, strattonato da Giorgetti (il competente) verso il governo e da Borghi (l'attaccabrighe) fuori e su posizioni da estrema dx: è il frutto tossico dell'inconsistenza politica e ruvida incompetenza. Ma nessuno lo smuoverà dal governo e relative poltrone di potere con tanti miliardi U.E. da spartire.

Pare però, a leggere tra le righe, che in Lega serpeggi tanto malcontento represso: pessimo auspicio per lo strafottente 'conducator de noantri'."

 Felice Antonio Vecchione
Movimento “Italia Insieme”

 

 

 

* Nota - ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o di chi ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.