(ASI) "I raid violenti contro gli extracomunitari a Marsala sono da condannare senza esitazione, soprattutto se animati, come evidenziato dagli investigatori della Digos di Trapani e del Commissariato di Marsala, che ringrazio per il loro costante impegno e sacrificio, da sentimenti di discriminazione e odio etnico razziale. Non è questo il vero volto della città”. Lo afferma Antonio Rossi, candidato con Forza Italia alle prossime consultazioni elettorali del 4 e 5 ottobre per il rinnovo del Consiglio comunale di Marsala.

“Mi auguro in una punizione esemplare per i responsabili di questi gesti vili ed estremi – aggiunge Rossi – che macchiano una città tranquilla e accogliente come è sempre stata Marsala. Rinnovo, allo stesso tempo, il mio personale impegno per costruire insieme un nuovo futuro per la città, attraverso una partecipazione più concreta delle istituzioni alla vita comunitaria, una gestione più equilibrata dell'immigrazione e un controllo del territorio sempre più attivo, anche perché - conclude - Marsala ha necessità di una maggiore sicurezza nel centro storico e nelle periferie".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.