(ASI) Roma - Il Presidente Amsi e Co-mai Foad Aodi esprime  il suo vivo apprezzamento per la visita del Presidente Napolitano alla grande moschea della capitale. La sua visita è molto importante perché testimonia l'impegno degli istutuzioni a favore del dialogo inter-religioso.

Oggi abbiamo partecipato ed assistito insieme agli ambasciatori ed alle comunità musulmane alla visita del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che era accompagnato dai Ministri Riccardi e Cancellieri.
Questa visita assume uni significato storico e prosegue in modo costruttivo a favorire il dialogo interculturale ed inter-religioso in un momento molto difficile per la crisi politica ed economica ormai mondiale e per la primavera araba e la grande disoccupazione giovanile.

Il Presidente Foad Aodi prosegue l'Amsi e Co-mai ribadiscono la disponibilità ed impegno a favore del dialogo e della conoscenza che sono strumenti importanti per sconfiggere la paura e la chiusura.
Ed inoltre sia il dialogio, la conoscenza e il rispetto reciproco sono gli elementi utili per promuovere collaborazioni tra l'Italia ed i nostri paesi arabi, intensificando pure lo storico rapporto che ci lega da anni.

Perciò, ribadisce il Presidente Foad Aodi, confidiamo in una informazione responsabile, completa e corretta  quando si tratta di parlare dell'Islam, degli islamici e gli arabi in Italia, dal momento che tante volte vengono trattati in modo superficiale ,strumentale e per fni politici .
Infine l'identità è apertura e non chiusura,siamo italiani di origine straniera e vogliamo contribuire alla costruzione del nostro futuro insieme, con reciproco rispetto.


Redazione Agenzia Stampa Italia

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.