Economia

(ASI) - Ecco i dati Istat relativi al mese di Luglio sull'occupazione. Dopo la crescita registrata nei primi mesi dell’anno, a luglio 2019 la stima degli occupati risulta in lieve calo rispetto al mese precedente; il tasso di occupazione passa al 59,1% (-0,1 punti percentuali)

(ASI) "L'economia italiana è ferma: l'industria è in affanno, i servizi solo in lieve recupero; gli investimenti sono attesi in calo, migliora di poco lo scenario per i consumi.

(ASI) In controtendenza all’aumento del carrello della spesa, è deflazione nei campi dove gli agricoltori si vedono oggi pagare la frutta, dalle albicocche alle pesche fino alle susine, pochi centesimi, circa il 30% in meno rispetto allo scorso anno e al di sotto dei costi di produzione, per colpa delle distorsioni lungo la filiera e delle importazioni selvagge di prodotto straniero di bassa qualità spacciato per italiano che invade il mercato provocando squilibri.

Ue copy(ASI) - Continua la corsa di Piazza Affari e il calo dello spread sull'onda dell'incarico conferito dal Quirinale al premier Giuseppe Conte per la formazione di un nuovo governo.

(ASI) Per rendere meno doloroso il rientro in città più di quattro italiani su 10 (42%) portano in tavola i prodotti alimentari tipici acquistati come souvenir del luogo delle vacanze. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè nella settimana che segna la fine delle vacanze per la maggior parte dei 39 milioni di italiani che sono stati fuori casa durante l’estate.

Berruti(ASI) Il termine “rating” per i non addetti ai lavori è sicuramente incomprensibile e può provocare una vera e propria idiosincrasia, cioè profonda avversione a tutto ciò che è nuovo e sconosciuto come, appunto, viene evidenziato nel titolo “Lo sconosciuto mondo del Rating”.

cinavsusa(ASI) La vendetta della Cina contro i nuovi dazi di Trump affossa le quotazioni della soia Usa e rischia di provocare uno sconvolgimento globale dei mercati agricoli oltre che di quelli finanziari. 

(ASI) - Ecco i dati Istat sull'andamento dell'econimia italiana nel mese di Luglio. Le prospettive per gli scambi internazionali, penalizzate dal protrarsi delle tensioni commerciali e dal rallentamento dell’attività economica in Cina, rimangono negative.

Berruti(ASI) In premessa si rimanda a quanto esaustivamente illustrato nell’asbstract “Pillole di economia e finanza” che per brevità non viene riportato in questa sede, mentre si fa specifico riferimento ad uno dei principi “cardine” di Basilea 2 (nel 2002), cioè alla “strategy implemetation” che vuol dire“capacità ad attuare e gestire il cambiamento”.

(ASI) L’Istat ha appena diffuso la nota mensile sull’andamento dell’economia, in cui l’indicatore anticipatore registra un lieve miglioramento. Come già abbiamo fatto in passato, invitiamo a non cedere a facili ottimismi per un dato positivo che, da solo, purtroppo ha ben poca rilevanza. Gli indicatori economici continuano a registrare un andamento altalenante, denunciando la persistente incertezza che grava sull’intero sistema economico.

Berruti(ASI) Inizia oggi la rubrica pillone di economia e finanza tenuta dall'esperto del settore dr.Maurizio Berruti.  Lo scopo è di rendere accessibili e comprensibili ai lettori le principali regole e dinamiche di questo importante comparto e del mercato che, nolenti o volenti, sono connesse, condizionano in qualche misura l'accesso al credito e possono orientare  la politica ed anche  la nostra vita.

confesercenti copy(ASI) Roma - Non si ferma la corsa del credito al consumo. A fine 2018 lo stock relativo di prestiti delle famiglie ha raggiunto quota 96 miliardi di euro, con una crescita di 7,2 miliardi rispetto all’anno precedente. Nel complesso, il mercato del credito al consumo ha segnato nel 2018 un’accelerazione dell’8,8% sull’anno precedente, un ritmo appena più contenuto rispetto al +9,3% messo a segno nel 2017.

Pagina 7 di 107

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.