blueandlonesome(ASI) L'album intitolato Blue & Lonesome che uscirà il prossimo 2 dicembre, segnerà il ritorno dei Rolling Stones al loro genere iniziale “il Blues”.
Il disco registrato in soli tre giorni, nel dicembre del 2015, al British Grove Studios di West London, a due passi da Richmond e Eel Pie Island, dove gli Stones iniziarono a muovere i primi passi conterrà undici cover e sarà totalmente dedicato alla musica Blues.

Il gruppo Rock ‘n’ roll più longevo al mondo, formato cinque decadi fa, non ha mai abbandonato l'amore e la passione per questo genere.

Secondo le intenzioni dei Rolling Stones, Blue & Lonesome deve essere spontaneo e suonato dal vivo in studio, senza sovra incisioni, dovrà dunque risultare naturale e grezzo.

Come ha affermato anche il co -produttore Don Was, oltre ai quattro componenti rimasti, ovvero Mick ,Keith, Ronnie e Charlie, per le incisioni dei pezzi gli Stones sono stati affiancati dai compagni di tour: Sidemen Darryl Jones (basso), Chuck Leavell (tastiere) e Matt Clifford (tastiere) e per due delle dodici tracce del disco, dall’amico Eric Clapton, che nel frattempo stava lavorando al suo disco nello studio accanto a quello degli Stones.

Questo ultimo album che da oggi è possibile ordinare on-line, vede i Rolling Stones ritornare agli inizi, quando rifacevano alla loro maniera i pezzi di Jimmy Reed, Willie Dixon, Eddie Taylor, Little Walter e Howlin Wolf.

Blue & Lonesome è la prova evidente della purezza del loro amore per la musica.

Federico Bogna – Agenzia Stampa Italia