Cultura

aurea(ASI) La Domus Aurea, o casa tappezzata di oro, fu una residenza urbana fatta costruire dall’imperatore Nerone dopo il grande incendio che devastò Roma nel 64 d.C. Le fonti parlano di un fuoco che divampò nella città durato 7 giorni e 7 notti.

Verona 28 4 2021 1Verona Immagini del silenzio di Francesco Lenoci. Docente Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano

Sylos Labini Commedia Divina(ASI) Alessandro Gassmann, Mario Draghi e Renato Zero sono i nuovi protagonisti della Commedia Divina, la rubrica di Edoardo Sylos Labini che ogni giovedì sera chiude la puntata del programma Anni 20, in onda su Rai2. 

11(ASI) C’era una volta. Il rito dei panni lavati al fiume e i ricordi del ragazzo abruzzese con tanti sogni, diventato poi un personaggio di primo piano nel mondo della buona cucina italiana. Protagonista Santino Strizzi, vicepresidente dei Cuochi di Villa Santa Maria (Chieti), una vita tra i fornelli di prestigiosi Grand Hotel anche di fama internazionale.

1 Oratorio di San Pellegrino Bominaco foto Nicola G. Smerilli(ASI) L’AQUILA – Talvolta le immagini fotografiche emozionano quanto e più d’uno splendido scritto, specie quando raccontano dettagli rivelati attraverso il gioco di luci e ombre del bianco e nero. E’ la sensibilità e la sapienza artistica del fotografo che in questi “transiti di luce” riesce a disvelare visioni, a creare emozioni, a procurare incantesimi di bellezza. L’Abruzzo è davvero uno straordinario scrigno di meraviglie. Lo testimonia questo splendido ed elegante volume fotografico “Abruzzo Luoghi e Visioni - Transiti di Luce” di Nicola Giuseppe Smerilli, curato nel progetto editoriale da Pierpaolo Bellucci, che reca singolari ed evocativi scatti d’un autentico artista della fotografia.

marcoaureliojpg(ASI) La statua equestre dell’imperatore Marco Aurelio è un monumento, dal latino monere ricordare, dalle preziose caratteristiche, testimonianza della grandezza dell’impero e Bene Culturale, storico artistico, avente valore di civiltà.

Nicola De Comite poeta di Taranto(ASI) La voce di un poeta si è spenta. Per colpa del Covid, che sta flagellando il mondo. Gli appassionati non potranno più ascoltare i versi di Nicola De Comite, già operaio dell’Enel, da lui recitati con semplicità in “Memorie Tarantine”, gruppo molto seguito su Facebook. Lo ascoltavo anch’io, puntualmente. Appena lo vedevo comparire con i suoi baffi da Einstein, bianchi, ben curati, e i suoi capelli ondulati gli davo tutta la mia attenzione. Ho sentito l’ultima sua poesia in un video realizzato in occasione della giornata del dialetto. Non solo di quello della Bimare, ma di tutti, dal barese al friulano, al siciliano.

binari1(ASI) Edito da Terrarossa Edizioni, con la copertina illustrata da Francesco Dezio, Monica Pezzella, traduttrice e redattrice editoriale, fondatrice della rivista “Sulla quarta corda”, entra a pieno titolo nell’alveo degli scrittori in grado di coniugare solidità narrativa e originalità stilistica.

20210408 142539(ASI) A duecento anni dalla nascita di un autore che con “Le fleurs du mal” ha inventato un nuovo modo di fare poesia, ecco una riflessione. Charles Baudelaire nasceva a Parigi il 9 aprile 1821 e moriva il 31 agosto 1867. Siamo al bicentenario. Fu il vero maestro di Marcel Proust.  Baudelaire rompe tutti i moduli, anzi tutti gli “steccati” e, rompendo questi steccati, crea un nuovo modo di fare poesia, quel nuovo modello di fare poesia che è l’esplosione della parola, del verso, del linguaggio e lo fa in termini semantici veri e propri, in una Francia che era ancora accarezzata dalla fase post rivoluzionaria, dall’Illuminismo. Baudelaire rompe questi steccati sul piano della comunicazione linguistica e usa una terminologia, quindi una semantica, in cui la parola, sia nella traduzione dal francese, ma anche restando nella lingua francese, ha un significato e un significante abbastanza coreografico.

madonnalibera(ASI) Filetto - Le sepolture italiche ritrovate a Filetto (Ch),  testimoniano che la zona era abitata fin dai tempi dell'Età del Ferro. L'area, posta fra i verdi boschi della Maiella montagna madre e la Costa dei Trabocchi sui verdi  pascoli dell' Adriatico - in un'area collinare nota per la coltivazione dell'olio, del vino e del peperoncino piccante per cui è famoso Filetto - è stata fin dall'antichità un punto di incontro fra le genti osco - sabelliche marrucine e frentane  e i popoli provenienti dal mare, dai Balcani, dalla Grecia o dal Mediterraneo orientale. 

colosseo(ASI) Proveremo a tracciare alcune linee di ciò che fu la grandezza dell’impero romano, ripercorrendo brevemente la storia di un grande monumento dell’antica Roma. Il Colosseo o anfiteatro Flavio, doveva  presentarsi in forma ellittica, ricoperto di travertino bianco, appariva splendente. Fu il primo grande stadio per i giochi dei gladiatori e delle feste.

Portrait de Dante(ASI) Il Comitato Italiano per il Patrimonio e la Cultura - New York, Inc. (IHCC-NY) celebra il genio di Dante Alighieri, il grande poeta e filosofo medievale. Il pomeriggio del 25 marzo, una lettura di estratti della Divina Commedia sarà presentata alla Statua Dante al Dante Park, posizionata di fronte al Lincoln Center alla 63esima Strada e Broadway. Il John D. Calandra Institute, CUNY, sarà sede di un simposio Dante più avanti nel corso della giornata.

Pagina 2 di 208

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.