(ASI) Roma –  Ad appena un mese dalla conclusione della prima edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, parte oggi da Venezia il “Marina Militare Nastro Rosa Veloce – Fincantieri Cup”, la regata no stop “alla francese” più lunga del Mediterraneo: 1492 miglia nautiche, da Venezia a Genova navigando a sud della Sicilia. Il percorso di regata unisce tutte le Repubbliche Marinare, ed alcuni dei fari più significativi tra quelli presenti lungo le coste italiane.

Da Venezia a Genova 1492 miglia no stop: inizia la regata più lunga del Mediterraneo

(ASI) Roma –  Ad appena un mese dalla conclusione della prima edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, parte oggi da Venezia il “Marina Militare Nastro Rosa Veloce – Fincantieri Cup”, la regata no stop “alla francese” più lunga del Mediterraneo: 1492 miglia nautiche, da Venezia a Genova navigando a sud della Sicilia. Il percorso di regata unisce tutte le Repubbliche Marinare, ed alcuni dei fari più significativi tra quelli presenti lungo le coste italiane.

L’iniziativa è realizzata in partnership tra Difesa Servizi SpA, SSI Events, leader nell’ideazione e nella realizzazione di eventi velici internazionali e la Marina Militare, quale testimone della massima espressione del legame uomo – mare, attraverso la vela e le tradizioni marinaresche.

Oltre all’assegnazione del prestigioso trofeo Fincantieri Cup verrà messo a disposizione dei team iscritti un montepremi di 50.000€.

Questa manifestazione è la dimostrazione di uno dei numerosi punti di forza della Società: saper creare rete tra gli attori economici attraverso la valorizzazione delle relazioni tra le imprese.

Gli ottimi risultati già raggiunti nella prima edizione ci hanno spinto a promuovere anche questa ambiziosa regata, occasione per noi di valorizzare i valori della nostra Marina Militare, anche in un’impresa sportiva così impegnativa”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Difesa Servizi, avvocato Fausto Recchia.

La regata partirà oggi da Venezia e si concluderà a Genova il 19 novembre. In gara dieci team in rappresentanza di sei Nazioni: Austria, Francia, Gran Bretagna, Repubblica Sudafricana, Spagna e Italia. Tra gli iscritti si registra anche la partecipazione dell’Aeronautica Militare.

L’idea di un Nastro Rosa “fast” è nata dalla volontà di dar vita a una regata d’altura lunga e competitiva, di respiro internazionale.

Circumnavigando lo stivale, il Nastro Rosa Veloce – Fincantieri Cup, sarà una vetrina su quanto di bello le nostre coste hanno da offrire, grazie anche agli importanti progetti di valorizzazione nell’ambito del progetto Valore Paese Italia.