(ASI) Continua l'emergenza clandestini nell'isola di Lampedusa: sono più di mille infatti gli immigrati sbarcati nelle ultime 24 ore.

Nella notte, dopo i primi tre arrivi con a bordo circa 250 persone, sono seguiti senza sosta gli sbarchi sulle coste dell'isola, registrando intorno alle una l'approdo più consistente che ha contato l'ingresso di 187 nord africani.

Gli immigrati sono stati subito trasferiti nel Centro accoglienza di Imbriacola che conta in tutto circa 850 posti letto, insufficienti a contenere gli oltre 1300 clandestini ospitati.

Il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, ha contatto il Ministro degli Interni, Roberto Maroni, il quale lo ha rassicurato affermando che nella giornata sarà ripreso il ponte aereo con l'isola nel tentativo di spostare l'enorme numero di immigrati in altri Cpt italiani.