mondo10(ASI) Brevi notizie di cronaca e politica estera del primo luglio 2020.

Primi arresti a Hong Kong

La cosiddetta "legge sulla sicurezza" di Hong Kong ha avuto i suoi primi effetti poco dopo l'entrata in vigore. La polizia ha arrestato un uomo che portava una bandiera dell'indipendenza. Inoltre, molti cittadini della regione amministrativa speciale cinese praticano l'autocensura. Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas chiede all'UE di agire congiuntamente con la Cina. La nuova "legge sulla sicurezza" è "estremamente preoccupante", ha dichiarato Maas su ZDF. Con la legge, la Cina ha conferito a Hong Kong ampi poteri. I trasgressori possono essere puniti con l'ergastolo.

Facebook blocca gli account degli estremisti di destra

La società Internet statunitense Facebook ha bandito dalle sue pagine una rete di gruppi estremisti di destra. Secondo la compagnia, la rete è connessa al cosiddetto movimento Boogaloo, che punta a una guerra civile negli Stati Uniti. Sostenitori fortemente armati del movimento erano apparsi nelle proteste contro il razzismo nelle ultime settimane. Facebook ha chiuso un totale di 220 account, altri 95 nel servizio di immagini Instagram del gruppo e 106 gruppi online. La pressione sulla società per rimuovere i messaggi di odio dalle sue reti è recentemente aumentata in modo significativo.

Altre infezioni da Corona virus

Negli Stati Uniti, il numero di infezioni COVID-19 è aumentato più che mai da quando è iniziata la pandemia. Secondo l'agenzia Reuters, ci sono state più di 47.000 nuove infezioni in un giorno. Il numero di infetti è raddoppiato in 14 stati a giugno. California, Texas e Arizona si sono sviluppati in nuovi epicentri. La situazione al momento non è completamente sotto controllo, ha detto l'epidemiologo americano Anthony Fauci a un comitato del Senato. Teme che il numero giornaliero di nuove infezioni potrebbe salire a 100.000 se non contrastato.

Miliardi di dollari alla conferenza dei donatori della Siria

Una conferenza dei donatori online per le vittime della guerra civile siriana ha consegnato impegni di aiuto per 6,9 miliardi di euro secondo i dati dell'UE. Janez Lenarcic, commissario europeo per la gestione delle crisi, ha dichiarato che 4,9 miliardi di euro sono stati stanziati solo per l'anno in corso. L'UE ha impegnato 2,3 miliardi di euro dal bilancio comunitario. La Germania vuole aiutare i rifugiati con 1,58 miliardi di euro, ha dichiarato il ministro degli Esteri federale Heiko Maas.  Numerosi partecipanti alla conferenza hanno reso omaggio ai grandi oneri che gravano sui paesi vicini della Siria, in particolare Libano, Giordania e Turchia.

I salari minimi salgono a piccoli passi

Il salario minimo obbligatorio in Germania dovrebbe aumentare di 15 centesimi a 9,50 EUR all'inizio del 2021, ma raggiungere i 10,45 EUR in tre ulteriori passi entro la metà del 2022 - questa è la raccomandazione della commissione responsabile da parte dei datori di lavoro e dei sindacati. Ciò riguarda circa due milioni di dipendenti. Con la raccomandazione per il 2021, la Commissione è in ritardo rispetto allo sviluppo dei salari. La ragione fornita è la crisi economica derivante dalla pandemia Corona virus. Il ministro federale del lavoro Hubertus Heil ha sostenuto un forte aumento a 12 euro l'ora nel 2023.

Tagli di lavoro presso Airbus

Il produttore europeo di aeromobili Airbus prevede di tagliare circa 15.000 posti di lavoro in tutto il mondo a causa della crisi da Corona virus. Con 5.100 tagli di posti di lavoro, la Germania è la più colpita. Altri 5.000 posti di lavoro devono essere tagliati in Francia, 1.700 nel Regno Unito e 900 in Spagna. Inoltre, il gruppo non ha escluso licenziamenti. Entro l'estate del 2021, l'11 % dei posti di lavoro in tutto il mondo dovrà essere tagliato. La società sta rispondendo al crollo della domanda di aeromobili passeggeri a causa della pandemia da Covid 19.

In lutto per Carl Reiner

Il regista e attore statunitense Carl Reiner è morto, è morto a Los Angeles all'età di 98 anni. Reiner è nato a New York nel 1922 da immigrati austriaci. Ha plasmato la scena della commedia negli Stati Uniti per molti anni. Negli anni '60 ha inventato la sitcom di successo "The Dick Van Dyke Show". Ha avuto un grande successo come regista nel 1979 con "Wealth is no vergogna" e nel 1984 con "Solo for 2". Come attore, ha brillato nel truffatore "Ocean's Eleven" e nei suoi sequel. Reiner ha tre figli, uno dei quali è il regista di successo Rob Reiner autore del celeberrimo “Harry ti presento Sally”.

Francesco Maiorca – Agenzia Stampa Italia

 

 

 

 

 

Fonte foto di chiplanay da Pixabay