Sport

JuveCrotone(ASI) Torino. Dopo il brutto ko subito a Marassi, la Vecchia signora rialza la testa nel posticipo serale della quattordicesima giornata di campionato, giocato in casa contro il Crotone.

Cairo(ASI) Milano. Dopo lo 0-0 di San Siro, il presidente del Torino Urbano Cairo ha commentato - ai microfoni di Agenzia Stampa Italia - la partita contro il Milan: "Oltre ai due interventi di Sirigu nel secondo tempo non ho notato parate fondamentali. Invece, Belotti e Iago Falque potevano essere molto pericolosi. Mi dispiace non aver chiuso la partita diversamente, anche se forse il pareggio è il risultato più giusto. Anche contro l'Inter avremmo potuto fare di più. Oggi abbiamo cercato di vincere fino alla fine".

TERNANA UNICUSANO PERUGIA ASI (ASI) Terni – Finisce con un pareggio il derby dell’Umbria tra Ternana Unicusano e Perugia.
Una partita agguantata al 90’ dai biancorossi, che grazie ad un rigore pareggiano i conti e portano a casa un punto, che si può definire d’oro per il gioco espresso sul campo delle fere.

IMG 3863(ASI) - Milano. Il Milan, contro l'ex Mihajlovic, non va oltre lo 0-0 e porta a casa un punto che conta poco. Ancora zero reti: una maledizione che i rossoneri non riescono a scacciare via, nonostante la buona partita disputata contro il Torino. Il Milan approccia bene alla gara e schiaccia gli ospiti: i rossoneri sfiorano il vantaggio con Kalinic che, a tu per tu con Sirigu, colpisce il palo. All'8' altra occasione per il Milan sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma il portiere ospite è ancora decisivo.

empolivsfrosinone(ASI) Per la serie: tutto può accadere all'ultimo assalto di una gara ricca di sorprese. Due punti, e saranno micidiali quelli lasciati  dal Frosinone per strada sino a questa prima parte del campionato, pesanti buttati al vento con una vittoria in tasca. Una beffa

Consiglio Lega B(ASI) Milano. È Mauro Balata, 54 anni, avvocato cassazionista del Foro di Roma e già procuratore federale interregionale della Figc, il nuovo presidente della Lega B.

(ASI)  Milano -  Il Milan vince a San Siro, davanti ai propri tifosi e anche a Kakà, tornato in quello stadio che lo ha reso un simbolo dei colori rossoneri. La squadra di Montella batte l'Austria Vienna con lo stesso risultato dell'andata e si qualifica ai sedicesimi di Europa League da prima nel girone.                                                                                                                            

Serie B 20172018 copySerse Cosmi potrebbe ripartire da Ascoli, la sorpresa (ma non troppo) del neo promosso Parma. Il punto sul campionato cadetto dove tutto è sempre possibile. Si conferma il fenomeno delle "matricole terribili".

juvevsbarcellona(ASI) In un Allianz Stadium tutto esaurito, al via il match valido per la quinta giornata di Champions. Dopo la battuta di arresto in campionato contro la Sampdoria, la Vecchia signora torna in campo con il coltello fra i denti.

SampdroiaJuve(ASI) Consueto 4-2-3-1 per Allegri che sceglie Asamoah al posto di Alex Sandro e Lichtsteiner in copertura della fascia destra. Sulla trequarti sarà Bernardeschi ad agire al posto di Dybala.

TifoSi 020416(ASI) Il Perugia riemerge dal torpore degli ultimi due mesi e rifila cinque reti al Carpi di Mister Calabro, letteralmente non pervenuto sul terreno dello Stadio Renato Curi. La squadra emiliana è scesa in campo priva di mordente in avanti ma soprattutto della consueta solidità difensiva, caratteristica ereditata dalla gestione Castori, che prima di sabato le aveva consentito di subire soltanto tre reti complessive in trasferta. Eppure, se gli ospiti non si sono visti è anche merito dei grifoni.

IMG 3662(ASI) - Napoli. Il Milan contro il Napoli avrebbe dovuto cercare il riscatto. Obiettivamente difficile contro la capolista, che ha espresso un bel gioco - come sempre - e che ha meritato di portare a casa i tre punti. Così, con la sconfitta del San Paolo (2-1), Montella è tornato nuovamente in discussione.

Pagina 3 di 366

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.