Scacchi

(ASI) Perugia. Si terrà dal 19 al 22 maggio, al PalaEventi di Santa Maria degli Angeli di Assisi, la finale 2015 dei Campionati giovanili studenteschi di scacchi, organizzata dall'Accademia internazionale di scacchi.

(ASI) L’Umbria si sa è una meta ambita da turisti e da persone che passando per la regione se ne innamorano e decidono di vivere nel cuore verde d’Italia.

(ASI) La serie Master del Campionato Italiano a Squadre e la finale del Campionato Italiano a Squadre Femminile inizieranno a Condino (TN) il 30 aprile e termineranno il 4 maggio prossimi.

(ASI)India - Con il pareggio di oggi Magnus Carlsen si è laureato per la prima volta campione del mondo di scacchi . Il ventiduenne norvegese ha battuto nettamente l’indiano Anad . Il punteggio finale è perentorio e non lascia dubbi sull’andamento della contesa. Carlsen batte Anad .6,5 a 3,5 con l’ottima prestazione di 3 vittorie ( 3^,5^ e 9^), 7 pareggi, 0 sconfitte.

(ASI) Tutti noi che giochiamo a scacchi abbiamo il nostro bagaglio di conoscenza della teoria delle aperture. Ci serve per iniziare bene la partita, e se il gioco si indirizza lungo un percorso che conosciamo meglio dell’avversario, ne possiamo trarre vantaggio . Alcuni pensano che conoscere in profondità la teoria delle aperture sia molto importante, mentre altri pensano che sia sufficiente una conoscenza di massima avendo pertanto una diversa considerazione del suo contributo al risultato finale partita.

(ASI)Sport - Aggiornamento delle ore 20,30. Sarà il norvergese Magnus Carlsen ad incrociare gli scacchi e contendersi il titolo di Campione del  Mondo con l'indiano Viswanathan Anand. La classifica finale ha visto sia il russo Kramnik, sia Carlsen condividere la vetta della graduatoria a parimerito con 8½ punti su 14 in palio. In questi casi il primo posto assoluto vene deciso attraverso lo spareggio tecnico. Carlsen ha vinto più partite, 5 contro le 4 di Kramnik. E' stato un torneo davvero emozionante. Un plauso va al geniale ucraino Vassily Ivanchuk che, non solo oggi, è stato decisivo. Infatti, negli confronti diretti con i primi due del torneo ha avuto sempre la meglio. Infliggendogli ad entrambi un perentorio  1½ a ½.

(ASI) Perugia si conferma sempre più capitale degli scacchi. Infatti, oltre alla promozione della Società Dilettantistica Scacchi “Augusta Perusia” nella serie A1, il sodalizio perugino vanta il primato di organizzare annualmente gare di portata internazionale nel proprio territorio.

Perugia capitale degli scacchi, Caruana campione italiano 2011,
Dvirnyy secondo, Brunello terzo. I giovani Codenotti e Caprio conquistano la norma di Maestro Internazionale.

Carauana campione italiano con un turno d'anticipo. Norme di maestro Internazionale per Codenotti e Caprio.

La finale del 71° Campionato Italiano assoluto di scacchi che si sta svolgendo all'Hotel La Meridiana di Perugia sta arrivando al suo epilogo. Mancano due soli turni e questa importante manifestazione chiuderà i battenti. Poi, le gesta dei 12 più forti scacchisti italiani saranno consegnate alla storia. La 9^ giornata di gare ha dato molte indicazioni.

(ASI) Perugia - La finale del 71° Campionato Italiano assoluto di scacchi che si sta svolgendo all'Hotel La Meridiana di Perugia si fa sempre più interessante lo dimostrano i tanti accessi internet che su www.euroscacchi.com si stanno registrando, collegamenti che provengono da ogni angolo del mondo. Infatti, il dato tecnico lo dimostra, il torneo, catalogato per forza di gioco categoria 10, è il più alto mai registrato in un campionato italiano e i giocatori che vi partecipano sono considerati di livello internazionale. Ciò è un ottimo riconoscimento per lo scacchismo nazionale che i dati dimostrano che è in crescita sia per numero di appassionati e sia come spessore tecnico.

(ASI) Si è giocato il settimo turno del 71° Campionato Italiano assoluto di scacchi, ne mancano ancora 4 alla fine del torneo e la competizione si fa più affascinante ed agonisticamente più combattuta.

Pagina 2 di 3

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.