scacchi1 spoletoLa prestigiosa rassegna iridata, organizzata dall'Accademia Internazionale degli Scacchi, si disputerà da sabato 1 a domenica 9 aprile

Saranno 300 i giocatori al via, provenienti da 70 nazioni. Il grande maestro Mogranzini: “In queste manifestazioni la sinergia è fondamentale”. Il sindaco di Spoleto, Cardarelli: “C'è bisogno di queste vetrine”

(ASI) Spoleto. Sale l'attesa per un evento sportivo di straordinario livello, capace di valorizzare il territorio ed al tempo stesso di richiamare rappresentanti da 70 nazioni di tutto il mondo. Il Campionato Mondiale Amatoriale di Scacchi, che si svolgerà nella meravigliosa cornice della Rocca Albornoziana di Spoleto da sabato 1 a domenica 9 aprile, è stato presentato all'interno della splendida Sala dello Spagna del Comune di Spoleto. A fare gli onori di casa il sindaco spoletino, Fabrizio Cardarelli: “Abbiamo bisogno di eventi importanti come questo, capaci di dare lustro alla città e di mandare all'esterno un'immagine di rinascita in un periodo davvero difficile – ha detto il primo cittadino -. Ben vengano i grandi valori dello sport, e degli scacchi in particolare che soprattutto a livello scolastico possono rappresentare un grande arricchimento per la crescita dei ragazzi. Come amministrazione comunale abbiamo sin da subito dato la nostra disponibilità per ospitare la manifestazione, sicuri che possa servire a diffondere un messaggio importante all'esterno, quello di invitare a recarsi nel nostro territorio”. Ad organizzare la prestigiosissima rassegna, l'Accademia Internazionale degli Scacchi dei due grandi maestri Roberto Mogranzini e Martha Fierro, quest'ultima tra le altre cose vice presidente della Federazione Mondiale degli Scacchi (Fide). “Sicuramente un onore coinvolgere tante persone, provenienti da tutto il mondo, in un evento capace di dare lustro al territorio ed al tempo stesso di portare alla ribalta il mondo degli Scacchi – ha detto Mogranzini -. Devo ringraziare per questo le istituzioni, la Federazione Scacchistica Italiana, la Fide, il Comune di Spoleto, il Coni e il consorzio Con Spoleto. Per organizzare queste vetrine mondiali la sinergia è fondamentale ed il nostro meraviglioso mondo degli scacchi ha sposato con grande piacere Spoleto, che ha superato la concorrenza di una città importante come Orlando, in Florida”. Alla conferenza di presentazione hanno preso parte anche Moreno Rosati, vice presidente Coni Umbria e di fresca nomina nazionale come membro (vice presidente) all'interno della Federazione Italiana Bocce; Lorenzo Antonelli, vice presidente Federazione Scacchistica Italiana; Tommaso Barbanera presidente del Consorzio Operatori Turistici Con Spoleto; Lamberto Parmegiano Palmieri in rappresentanza del vice presidente della Giunta Regionale dell'Umbria Fabio Paparelli e il consigliere comunale di Spoleto, con delega allo Sport, Roberto Settimi. “Fondamentale l'indotto sport-turismo nella nostra regione – ha confermato Rosati -, in quest'ottica il Mondiale Amatoriale di Scacchi rappresenta un vero fiore all'occhiello”. “Siamo ben felici di essere al fianco dell'Accademia Internazionale degli Scacchi – ha proseguito Antonelli -, perché Mogranzini è da sempre un motore della nostra disciplina e grazie anche al ruolo di Martha Fierro in Fide la qualità complessiva dell'evento è garantita”. “Tante persone si recheranno nella nostra città – ha riferito Barbanera -, occasione prestigiosa quindi anche per valorizzarne le bellezze”. “Istituzioni insieme, come una vera squadra – hanno poi concluso Palmieri e Settimi -. Siamo sicuri che questo mondiale sarà un evento di altissimo livello”. Appuntamento allora sabato 1 aprile, dall'alto della splendida Rocca Albornoziana, per il via della rassegna iridata amatoriale. Oltre 300 giocatori, provenienti da tutto il mondo, si sfideranno per il trono mondiale.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.