(ASI) DUNDEE (Mayfield)  A salvare il fine settimana azzurro ci hanno pensato le ragazze. Escono brillantemente dalla trasferta di Dundee in scozia con un pulito 8-0. Con questa bella vittoria, la seconda consecutiva nel VI nazioni femminile le ragazze volano in testa alla classifica insieme alle irlandesi. Una giornata proibitiva ha accolto le ragazze con un clima gelido e neve mista a pioggia che ha reso il campo un pantano. La partita a causa del clima non è stata bellissima ma molto combattuta, le scozzesi da subito hanno pigiato sull’acceleratore ma  le ragazze italiane non hanno mollato un metro e hanno ribattuto colpo su colpo con grinta e tenacia, doti mancate a Murrayfield il giorno prima ai maschi. Di grande rilievo la prova della mischia azzurra in particolar modo della prima linea che ha messo in vera difficolta la mischia scozzese. La migliore in campo e quindi nominata "woman of the match" è stata Manuela Furlan, atleta della Benetton Treviso. I primi venti minuti di gioco sono una vera e propria lotta nel fango, le ragazze a malapena si distinguono ed è veramente difficile vedere belle azioni. Al 20 minuto circa cambia il risultato, le azzurre vincono una touche a meta campo, ripartono da fondo touche e subiscono fallo dalle scozzesi, il calcio è difficilissimo, sui 35 metri circa e molto decentrato ma Manuela Furlan centra i pali e fissa il risultato sul 3-0, risultato che rimarrà invariato fino all’intervallo. E’ nell’intervallo però che le azzurre affondano la Scozia, dopo 8 minuti la Schiavon si invola sulla linea di touche, dopo una corsa di quasi trenta metri calcia in area di meta l’ovale, interviene Sara Barattin che brucia la difesa scozzese e schiaccia in meta per l’otto a zero, stavolta però la Furlan manca la trasformazione. Velleitari risulteranno i tentativi di recuperare da parte delle scozzesi, le azzurre sono in gran forma non cedono un centimetro placcando il placcabile e non arrendendosi fino al fischio finale.

SCOZIA: 15 Steph Johnston; 14 Lauren HARRIS (40 STEVENS), 13 Annabel Sergeant; 12 Lisa Ritchie (76 NEARY);  11 Megan Gaffney,  10 Tanya Griffith;  9 Louise Dalgliesh (63 LAW); 8 Susie Brown, 7 Tess Forsberg; 6 Jade Konkel (63 LAFAIKI); 5 Bridget Millar-Mills; 4 Lindsay Wheeler;   3 Tracey Balmer (51 DICKENS);  2 Sarah Quick (63 MC LEOD);  1 Heather Lockhart (70 MC KERLIE-XEX).   All. Findlay.

A disposizione: 16 Beth Dickens,  17 Suzanne McKerlie-Hex,  18 Nikki McLeod, 19 Becca Parker,  20 Mary Lafaiki, 21 Sarah Law,  22 Leanne Neary,  23 Lauren Harris.

ITALIA: 15) Manuela FURLAN;  14) Michela SILLARI; 13) Maria Grazia CIOFFI; 12) Paola ZANGIROLAMI; 11) Chiara CASTELLARIN;  10) Veronica SCHIAVON;  9) Sara BARATTIN;  8) Flavia SEVERIN (76 ARRIGHETTI);  7) Silvia GAUDINO;  6)  Michela ESTE  5) Alice TREVISAN;  4) Cristina MOLIC;  3) Lucia GAI;  2) Melissa BETTONI;  1) Awa COULIBALY.  All. DI GIANDOMENICO/SCAGLIA.

A disposizione: 16) Debora BALLARINI;  17) Sara ZANON;  18) Marta FERRARI;  19) Ilaria ARRIGHETTI;  20) Giuliana CAMPANELLA;  21) Vanessa CHINDAMO; 22)  Michela TONDINELLI;  23) Sofia STEFAN.

 

Marcatori: 20 c.p. Schiavon ver.;  48 Meta Barattin.

Arbitro: Sherry TRUMBULL (Canada)

Primo Turno 6 Nazioni femminile:

Italia - Francia 13-12.

Inghilterra - Scozia 76-00.

Galles - Irlanda 10-12.

Secondo Turno.

Francia - Galles 32-00

Irlanda - Inghilterra 25-00

Scozia - Italia 00 – 08

 

Massimiliano Argenio – Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.