bevilacqua pugilato(ASI)  Pubblico delle grandi occasioni in quel dello Stadio del Baseball del Giulio Onesti di Roma per la sfida per il Titolo Italiano Superwelter tra Vincenzo Bevilacqua (12-0-0) e Francesco Lezzi (9-8-1). Cintura che rimane a Roma grazie alla vittoria per Split Decision di Bevilacqua (96-94; 94-97; 98-93).

Dopo la cerimonia di presentazione del match(Arbitro D'Agnano), affidata alla stentorea voce di Valerio Lamanna e per la quale salgono sul ring il Presidente FPI Lai e il vicePresidente Apa, si comincia a fare sul serio. Primo Round di studio da parte di entrambi i contendenti. Equilibrio che continua anche nella seconda ripresa, nella quale Bevilacqua tenta di accorciare la distanza che Lezzi cerca di mantenere usando il jeb sinistro. Terzo round che vede Bevilacqua provare affondi piu efficaci, ma con un Lezzi che ne esce girando intorno all'avversario. Dopo la metà del match, Bevilacqua dà l'impressione di essere più in palla dal punto di vista fisico cominciando a pressare sempre di più il pugliese. Lezzi però regge botta, non arretrando di un centimetro davanti agli assalti del Campione, cui risponde colpo su colpo. Tre minuti di serrato confronto corpo a corpo nella settima ripresa, in cui i due si scambiano ripetuti colpi al corpo. Terzultima ripresa che vive di tenativi di uno-due sulla corta distanza e svariati clinch tra i due pugili. Filo dell'equilibrio che non si rompe nemmeno alla nona ripresa, mentre il ritmo degli scambi si alza all'ultima curva di una disfida nella quale i pugili non si sono risparmiati. Giudici che alla fine vedono vincitore, come riportato sopra, Bevilacqua per Split Decision.

Molto interessanti i match del Sottoclou.

Primo Match (Arbitro Paolucci) della serata quello tra i pesi leggeri Valerio Mazzulla (4-1-2 - Peso 66.4) ed Emanuele Cavallucci (3-1-1 - Peso 66.4). Cavallucci s'impone alla seconda ripresa per ferita occorsa a Mazzulla.
 
Seconda sfida della riunione (Arbitro Marzuoli) è quella tra i massimi leggeri Adriano Sperandio (7-0-0 -  peso 80.9) e Claudio Kraiem (1-5-2 - Peso 80.9). Match molto intenso, nel quale parte forte il romano Sperandio che al secondo round fa contare il siciliano Kraiem. Sperandio che alla fine porta a casa la vittoria ai punti di fronte a un sempre coriaceo Kraiem.

A seguire (Arbitr Giubelli) salgono sul ring i supermedio Matteo Guainella (2-0-1 - Peso 76.9) e Antonio Di Mario (3-2-2 - Peso 74.2). Incontro molto equilibrato che si conclude con la lettura dei punti alla terza ripresa causa ferita per Guainella. Verdetto giustamente di parità

Ultimo match prima del main event (Arbitro Moscadelli) è quello tra il superleggero Ennio Zingaro (3-0-1 - Peso 63.6) e Roberto Ruffini (7-3-6 - Peso 65).

 

 

Le Azzurre superano la Polonia per 5-1 nel Dual Match dello stadio del baseball di Roma #Itaboxing

irmatesta copyIl Dual Match tra le Nazionali Elite Femminili di Italia e Polonia ha fatto da gustoso sottoclou al Match per il Titolo Italiano Superwelter tra Vincenzo Bevilacqua e Francesco Lezzi. Suggestiva la location, che vede il ringside allestito nel mezzo dello Stadio del Baseball del Centro Olimpico Giulio Onesti di Roma. Il Primo match (48 Kg) vede imporsi la romana Silva sulla Marcewska. Nel secondo vince la Nappo (51 Kg) sulla Zglenicka. La Gorlaska supera ai punti l'altra Romana Cecchi per la categoria 54 Kg. Vittoria anche per Irma Testa, che nei 60 kg sconfigge la Kruk. Successo che arride anche alla più piccola del gruppo, Concetta Marchese, che s'impone sull'ottima Szlachcic. Sfida che si chiude con il match tra la Canfora e la Wojcik, che viene sconfitta ai punti.Risultato finale 5-1 per le Azzurre.Una sfida italo-polacca che segna il primo grande test per le Azzurre verso gli ormai prossimi Campionati dell’Unione Europea 2017, in programma a Cascia (PG) ad Agosto, la cui organizzazione è stata affidata dalla EUBC alla FPI.
"Soddisfatto" queste le parole di Coach Renzini "perchè le prestazioni delle ragazze sono state rispondenti al nostro programma di avvicinamento verso i Campionati dell'Unione Europea"


kg, 48 Silva Stephanie WP vs Marcewska
kg. 51 Nappo Loredana WP vs Zglenika
kg. 54 Cecchi Maria Francesca vs Goralska WP
kg. 60 Marchese Concetta WP vs Szlachcic
Kg 60 Testa Irma WP vs Kruk
kg. 75 Canfora Assunta WP vs Wojcik

 

 

Fonte: Ufficio Stampa FPI www.fpi.it   Foto: PH ACTIVA FOTO

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.