(ASI)  Giornata di riconoscimenti oggi presso la sede dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. Il campione dei supermassimi Guido Vianello ha incontrato il direttore Generale dell’Agenzia Giacomo D’Arrigo. Tanta l’emozione dell’erede di Roberto Cammarelle che il 9 agosto disputerà il suo primo incontro a Rio per la medaglia olimpica. Il Direttore si è complimentato con il pugile augurandogli buona fortuna.   

“E’ un onore per me aver ricevuto questo riconoscimento dall’Ang– afferma l’atleta - spero di rappresentare al meglio il mio Paese in occasione dei Giochi Olimpici e soprattutto di poter ripagare la fiducia che mi è stata accordata in questa occasione”.

“Un onore per noi ricevere il giovane Guido Vianello presso la nostra sede – dichiara Giacomo D’Arrigo direttore Generale dell’Ang – il mondo dello sport rappresenta valori sani e positivi per le nuove generazioni: fondamentali per dimostrare come la determinazione, la passione, la costanza, la lealtà, lo spirito di squadra portino al raggiungimento di obiettivi difficili da raggiungere. Con la presenza di Guido Vianello in Agenzia vogliamo portare a Rio il nostro augurio a lui e a tutta la nazionale olimpica che ha il compito di rappresentare l’Italia e portare in alto il nostro tricolore”.

Guido Vianello, fa parte del Gruppo Sportivo Forestale, ha ottenuto il pass per Rio 2016 nel pugilato, nei +91 kg, vincendo il torneo Mondiale di qualificazione olimpica a Baku. Il gigante romano, 1.98, è il 6° pugile e l’azzurro numero 262 a ottenere il pass per Rio.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.