(ASI) Pugilato - Seconda giornata di gare alla 17° edizione dell’AIBA Youth World Championships.  11.000 spettatori hanno stipato lo "Sport Complex Concert-Karen Demirtchyan” per assistere ai match di giornata. L'Italia ha portato 5 pugili in Armenia. Ieri sera di Gianluca Conselmo ha perso - nei 32° di finale dei 46-49 Kg - contro l'armeno Nazaryan Hayrik (21-12 - 10-5; 6-5; 5-2). Quest'oggi sono saliti sul ring altri tre pugili italiani. Bilancio di giornata 1 sconfitta e due vittorie.

Nei +91 Guido Vianello ha incrociato i guantoni con l’inglese Lewis H. Fury, perdendo per 16-7. Dopo una prima ripresa alla pari, terminata sul 3-3, l'inglese ha preso il largo, conqustando entrambe le ultime due: 6-1; 7-3. Fury negli ottavi  il 2 dicembre  affronterà  il pugile del Kirzigikistan·ABDISAMATOV Akramzhon.

Dopo di lui ha combattuto nella cat. 75 Kg Giuseppe Ranno, che nei 32° ha sfidato il polaccoSzwedowicz Arcadiusz. Ranno ha vinto per 18-16 (5-4; 5-6; 8-6) alla fine di un match - arbitro del quale è stato il Kirgiziko Yrsaliev - bello e avvincente. Il pugile siciliano ha concluso la prima ripresa in vantaggio di un punto. Nella seconda il polacco pareggia lo score (5-6). Nella terza allungo decisivo (8-6) del Nazionale italiano, che con un 18-16 finale conquista il pass per i 16°, nei quali domani sera (1 dicembre 19 Local Time) se la vedrà con l’ucraino Oleksandr Khyzhnyak.

Salvatore Cavallaro, impegnato nel roster degli 81 Kg, ha sfidato e battuto nei 16° il bielorusso Papaliukh Siarhei per 13-7 (4-3; 6-2; 3-2). L'Azzurro ha condotto il match fin dall'inizio, conquistando tutte e tre le riprese: la prima per 4-3, la seconda per 6-2 e la terza per 3-2. Cavallaro così vola agli  agli ottavi, che avranno luogo il 3 dicembre e nei quali affronterà l'iranianoSiavash Omidi che ha battuto l'australiano Adrian Paoletti. il Match è stato arbitrato dal cubano Perez Vega.

Stefano Gasparri, che fa parte della categoria 56 Kg, ha passato di diritto il turno preliminare e ha scoperto il nome dell’avversario che lo sfiderà domani 1 dicembre nei sedicesimi. Lo sfidante sarà il Turkmeno GURBANOV Yazmyrat che ha sconfitto per RSCI al primo round il Kenyota Namalwa Benson

 

Risultati Azzurri:

29/11/2012: 32° 46-49Kg Stefano Gasparri vs  Nazaryan Hayrik ARM (12-21 - 5-10; 5-6; 2-5)

30/11/2012: 16° +91Kg Guido Vianello vs Hughie Lewis Fury ENG (7-16: 3-3; 1-6; 3-7)

30/11/2012: 32° 75Kg  Giuseppe Ranno vs  Szwedowicz Arcadiusz POL (18-16: 5-4; 5-6; 8-6)

30/11/2012: 16° 81 Kg Salvatore Cavallaro vs  Papaliukh Siarhei BLR (13-7; 4-3;6-2;3-2)

 

·Team Italia: 49 Kg Gianluca Conselmo·(ASD Pol. Melluzzo Totip), 56 Kg Stefano Gasparri·(GS Fiamme Oro), 75 Kg Giuseppe Ranno·(ASD Pol. Aquile Verdi), 81 KgSalvatore Cavallaro·(ASD Raging Bull) e + 91 KgGuido Vianello·(ASD Team Boxe Roma XI) – che oggi hanno anche conosciuto i loro primi avversari.

Staff Azzurro:

Maurizio Stecca - Responsabile Tcnico Nazionali SchoolBoys Junior Youth

Giancarlo Ottavio Ranno - Team Leader

Marcello Giulietti - Fisioterapista

AIBA Youth World Championships 2012 Official Page


itamondgiov1.JPG