(ASI) Terza e conclusiva giornata di gare alla XI Edizione dei Campionati Italiani Femminili Elite, che per tre giorni ha trasformato Roseto Degli Abruzzi nella Capitale Italiana della Boxe in Rosa. Quest’oggi sul ring, allestito nella suggestiva cornice del Lido la Lucciola sul Lungomare della Città Adriatica, si sono disputate le Finale della Massima Competizione Pugilistica Femminile e quelle del Torneo Elite. 34 in totale le atlete che dalle 14.30 – orario d’inizio del Torneo Elite – alle 19, ora in cui si sono concluse le Finale del Campionato Nazionale, si sono avvicendate tra le sedici corde.

 

Una maratona della “noble Art” che è stata seguita da un folto pubblico e da un parterre de Rua. In prima fila il Presidente della FPI, Franco Falcinelli, che non ha voluto far mancare il suo apporto alle ragazze in gara, visto anche il ruolo da protagonista che ha avuto, in qualità di massimo dirigente della boxe tricolore e Presidente della Commissione Tecnico-Regolamentare AIBA, nel portare le Donne sui ring Olimpici. Presente anche il Sindaco della Città di Roseto Degli Abruzzi, che, insieme a tutta la sua giunta e soprattutto all’Assessore Mirko Vannucci, ha dato il suo pieno appoggio agli organizzatori locali della Kermesse.

Hanno, inoltre, presenziato agli incontri di giornata: Alberto Brasca, VicePresidente FPI e Coordinatore SND, Giuseppe Di Gaetano, Presidente CR FPI Abruzzo, Angelo Musone, Consigliere Federale e Coordinatore Nazionale SAG, Walter Borghino, Consigliere Federale e Coordinatore Settore Comunicazione e Marketing, Massimo Scioti, Consigliere Federale e Coordinatore Settore Tecnici Sportivi, Marcello Stella, Consigliere Federale e Coordinatore Settore Amatoriale, Elisabetta Patroncini, Consigliere Federale, Vittorio Lai, Coordinatore CTN e facente parte Commissione Ordinatrice. Da segnalare, infine, la presenza degli organizzatori dell’ASD Pugilistica Rosetana, Domenico Di Battista e Luciano Caioni

Al centro dell’attenzione, pur se iniziate dopo, ci sono state le 8 Finale della XI Edizione dei campionati Italiani Femminili Elite.

Prima dell’inizio della Kermesse, il Presidente FPI Franco Falcinelli e il Sindaco di Roseto, Enio Pavone, accompagnato da due vigili urbani in alta Uniforme e con il gonfalone della Città, sono saliti sul ring per il saluto istituzionale e per dare il via alla manifestazione. Prima che venisse fatto risuonare l’inno di Mameli, Il Sindaco e il Presidente Falcinelli si sono scambiati dei presenti. Il Primo cittadino di Roseto ha omaggiato il Presidente con una Rosa d’Argento simbolo della Città, mentre il Presidente FPI Falcinelli ha regalato al Dott. Pavone un orologio AIBA. Presidente Falcinelli che ha voluto ringraziare la Pugilistica Rosetana, organizzatrice dei Tornei Femminili 2012, donando a Luciano Caioni e Domenico Di Battista una Cintura AIBA.

Dopo che è stato fatto rispettare il minuto di raccoglimento per la morte di Enrico Gatti, ex Presidente CONI, si sono aperte le danze con la categoria. Nella quale a trionfare è stata Chiacchio Carmela e (CP - ASD GOLDEN BOYS) che ha battuto 18-14 detentrice del titolo, Sabrina Marconi (Lazio – ASD Team Boxe Roma XI).

Valeria Calebrese (Sicilia – ASD FightClub KickBoxing Catania) con la sua vittoria per 21-6 su Laura Fiori (Marche – ASD Boxe Ring Gym Ancona) ha confermato i pronostici della vigilia, che la vedevano vincitrice del titolo nei 51 Kg. L’argento Mondiale, Terry Gordini (Emilia Romagna – La Torre Fitness Group), ha conquistato lo scettro nei 54 kg, sconfiggendo 27 a 10 Claudia de Perini (Lazio – Pro Fighting Roma SSD).

Nei 57 Kg Marzia Davide (Campania – ASD Sporting Center) ha battuto per 22-12 Marzia Verrecchia (Lazio – CS Esercito Sez. Pugilato), portandosi a casa la Canotta Tricolore. Romina Marena(Lazio – Cs Esercito), ha dominato la finale dei  60 Kg, sconfiggendo una volenterosa Maria Bongallino per 30-7(Lombardia – ASS. Pugilistica Pavia).

Francesca Amato (Campania – ASD Pol. Pug. Napoli Fulgor) e Sara Corazza (Emilia Romagna – ASD Costantino Boxe), salite sul ring per il titolo dei 64Kg, hanno dato vita a un buon match, nel quale l’ha spuntata l’emiliana per 21-14. Nei 69 Patrizia Pilo (Lazio – il Gladiatore Boxe Academy) ha sconfitto per 18-14 Silvia Bortot (Lombardia – Soc. Padova Ring) alla fine di un incontro molto avvincente. Come quello tra Federica Monacelli (Lombardia – ASD Unione Sportiva Lombarda) e Annalisa Ghilardi (Toscana – ASD Accademia Pugilistica Livornese), che ha incoronato quest’ultima campionessa grazie alla preferenza dopo che il match si era concluso per 17-17.

Prima delle Finali del campionato Elite si erano svolte quelle del Torneo elite, che ha visto vincere le seguenti 9 atlete: Sara Pizzi (Lz), Ilenia Pappafava (Um), Martina Mercinelli (Pm), Valentina Cari (Tn), Giulia Grenci (Lz), Alessia Migale (Lb), Martina Giudici (Lz), Veronica Vernocchi (Lg), Giorgia Castagnoli (Em).

Soddisfatto il Presidente FPI, Franco Falcinelli, che ha rilasciato queste dichiarazioni: “sono contento per il gran numero di partecipanti, che dimostra la vitalità del Pugilato Femminile. In questa tre giorni si è assistito ha un’apprezzabile qualità agonistica delle atlete. Nel Campionato Elite ho riscontrato delle ottime cose dal punto di vista tecnico, che spero siano di buon auspicio sulla strada che ci porterà verso Rio 2016. Edizione delle Olimpiadi dove le categorie femminili saranno minimo raddoppiate rispetto a Londra. Il mio augurio e speranza è che in Brasile gareggino anche delle nostre boxer.”

.

Presente, come Osservatore del Torneo, il Responsabile Tecnico delle Nazionali Femminili,  Cesare Frontaloni, che ha così commentato gli incontri di giornata: “Per quel che riguarda il Campionato Nazionale, sono stati rispettati i pronostici della Vigilia. In finale, infatti, sono arrivate le migliori e si è visto dall’alto contenuto tecnio-agonistico dei match. Passando alle categorie Junior e Youth, sono soddisfatto di quello che ho visto, perché questa due giorni ha confermato che c’è dell’ottimo materiale su cui lavorare in vista di Rio 2016. Ottime le prestazioni delle Junior, Roberta Bonatti e Irma Testa, e delle Yotuh, Jasmine De Felice e Alessia Canonica.”

Ha parlato, alla fine degli incontri, anche il VicePresidente FPI e Coordinatore STND, Alberto Brasca: “Un’edizione molto bella – questo il suo pensiero – che conferma la crescita del movimento pugilistico femminile. Dal punto di vista tecnico e agonistico abbiamo assistito a degli incontri di ottimo livello, tra i quali mi hanno colpito quello dei 69Kg e quello dei 75Kg. Grandi le prestazioni della Gordini, della Davide e della Marenda. Il Pugilato Femminile è in crescita e cedo che bisogna continuare ad aiutarlo in questo suo percorso, che sta regalando grandi soddisfazioni”

Parole e musica condivise dal Maestro Giuseppe Di Gaetano, Presidente CR FPI Abruzzo: “All’indomani di Londra 2012, dove la boxe femmiile ha fatto il suo esordio con notevole successo, è stato un privilegio per l’Abruzzo tutto organizzare questi Campionati nazionali Elite e i tre Tornei a latere. Posso affermare che le atlete, che in massa hanno preso parte alla Kermesse, hanno dimostrato grandi qualità Tecniche ed Atletiche. Siamo grati alla FPI per aver ancora una volta scelto l’Abruzzo, e in particolare Roseto, per organizzare un così grande evento Pugilistico. Nel 2008, infatti, qui si è svolto il Torneo di Qualificazione Olimpica per Pechino. Ringrazio l’amministrazione Comunale e la Società Pugilistica Rosetana per l’ottima organizzazione.”

Le Finali dell’Edizione XI Campionati Femminili Elite sono state riprese riprese dalle telecamere della Rai e saranno messe in onda su RaiSport2 Domenica 30 Settembre a partire dalle 22.30 con il commento di Marco Lollobrigida.

Risultati campionati

Risultati torneo



Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.