Pallavolo

(ASI) PERUGIA - Il 2013 è stato l’anno zero per il movimento del sitting volley, sia a livello nazionale che regionale. Ora i frutti del lavoro iniziano ad essere visibili e la presentazione del libro scritto dal professor Luigi Bertini, allenatore, docente universitario, e coordinatore tecnico nazionale della disciplina paralimpica è già un traguardo e al tempo stesso un punto da cui partire.

(ASI) - Quando si corre all’impazzata verso il traguardo sai che gli ultimi metri possono essere decisivi, e nel campionato di Serie A1 le squadre varcheranno da domenica quest’ultimo tratto della regular season. Sei le partite che mancano alla fine della prima fase potranno essere determinanti per quello che riguarda la composizione della griglia play off, rischiano tutte compresa la Lube Macerata che dovrà guardarsi le spalle da Piacenza, così come si accenderà la sfida per il terzo posto fra Trento e Perugia.

(ASI) -Dopo l’assegnazione dei mondiali femminili e le finali di World League maschile nel 2014, la Federazione internazionale di pallavolo ha scelto di nuovo l’Italia come sede del congresso mondiale che si terrà dal 31 ottobre al 1 novembre prossimo.

(ASI) - I giornali e i titoli del giorno dopo non possono che parlare di due sconfitte. Una si poteva aspettare, ed è quella della Diatec Trentino contro Bre Banca Cuneo; Trento sta facendo gli straordinari in questa stagione e, con l’infermeria piena, una battuta d’arresto contro un avversario in netta ripresa agonistica ci sta. L’altra sconfitta brucerà, eccome.

(ASI) - Quindici giornate, quindici partite di campionato che fanno rima anche con la quinta giornata di ritorno. S’inizia a fare davvero sul serio, ora che squadre devono stringere i denti e puntare diritti ai diversi obiettivi, c’è chi vuole ancora passare i Rubicone che porta ai play off e poi lasciare che i dadi facciano il resto, perché la pallavolo è uno sport traditore, se ad un avversario lasci una mano o una set, rischi di rimetterci il braccio o tre punti.

(ASI)- Sono 28 le squadre pretendenti al titolo 2014 della World League maschile, e in questi giorni l'FIVB ha diffuso il calendario della prima fase intercontinentale, dopo aver già annunciato che le final six si terranno in Italia, al Mandela Forum di Firenze.

(ASI) - Dopo il sorteggio dei gironi nel sorteggio a Varsavia, i Campionati del mondo FIVB di pallavolo maschile Polonia 2014 prendono forma con l’ufficializzazione dei calendari del primo turno del torneo.

(ASI) - Ci piace a matti questo 69° campionato, è imprevedibile e bastano due domeniche storte per rimettere in discussione tutto. C’è un gruppetto di squadre, le prime quattro, che viaggia a velocità quasi supersonica e lasciano agli avversari poco più che briciole.

(ASI) PERUGIA - Esulta ancora il Pala Evangelisti di Perugia per la quinta vittoria consecutiva - Coppa Italia inclusa-, della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. Vittima della giornata ancora la Calzedonia Verona, battuta con un netto 3-0 (25-8, 25-20, 25-20), un avversario di tutto rispetto che non ha trovato fortuna a Perugia. A fine gara Andrea Giani ha chiamato tutti negli spogliatoi per una chiacchierata che non dimenticheranno. I Block Devils invece si godono l'affetto del pubblico e guardano al prossimo impegno contro Piacenza con fiducia e grinta, consapevoli dei grandi risultati raggiunti in questa settimana.

(ASI) - Per presentare la quarta giornata di ritorno bisogna partire da una considerazione: le migliori otto squadre hanno già disputato due partite in quattro giorni, e ora sono chiamate all'impegno di campionato. Due gli anticipi del turno, il primo andrà in scena sabato (ore 17:30) al Pala Panini di Modena dove arriva una rinvigorita Città di Castello; l'altro sarà domenica (ore 17:30) e nel giorno della festa si affronteranno al Pala Fontescodella di Macerata le rivali delle ultime stagioni: Macerata contro Trento.

I commenti dopo i quarti di finale fra Sir Safety Perugia - Calzedonia (ASI) - Il giorno dopo la storica qualificazione della Sir Safety Perugia alle finali di Coppa Italia c’è il tempo per riavvolgere il nastro e valutare con attenzione quello che è successo.

SirVerona1(ASI) PERUGIA – Ancora una grande gioia al Pala Evangelisti di Perugia dove la Sir Safety Perugia batte 3-0 Calzedonia Verona e conquista le qualificazione alle finali di Coppa Italia che si disputeranno a Bologna il prossimo 8 e 9 marzo. Una partita che la Sir Safety ha condotto e controllato, recuperato quando era necessario, e chiuso quando era il momento.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.