Pallavolo

Pallavolo Playoff A1 - 1 giornata quarti - Sir Safty Perugia-Bre Lannutti Cuneo 3-1 Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella    

(ASI) - Uno, due, tre. Come una formula magica che esploderà i suoi effetti in pochissimi attimi, in appena sette giorni si completerà la prima fase dei play off che poteranno all'assegnazione del 69° scudetto della pallavolo maschile. Sono tre le gare previste per ciascuna coppia delle otto pretendenti, passa il turno chi vince almeno due partite e quella con la miglior classifica avrà il vantaggio di giocare gara 3, la bella, in casa. Si inizia giovedì 27 marzo, ore 20:30, per una calda serata di pallavolo; gara 2 è invece prevista per domenica 30 marzo e l'eventuale gara 3, mercoledì 2 aprile.

(ASI) - Come a teatro tra un atto e l'altro, cala il sipario, rapido cambio di scena, e già siamo al secondo atto detto play off. La stagione regolare del 69° campionato si è chiusa nel fine settimana ma c'è poco tempo per ripetere la parte perché già giovedì 27 marzo si torna in scena per Gara 1 dei quarti di finale del nuovo 'campionato' a otto che porterà a conoscere la nuova regina della pallavolo nazionale.

(ASI) PERUGIA - Come nel girone d'andata ad esultare al termine del derby fra Sir Safety Perugia e Altotevere Città di Castello sono i cugini dell'alta Umbria che con maggior convinzione hanno prima condotto la partita, portandosi sul 2-0 nel conto dei set, poi hanno subìto l'agguerrito ritorno della Sir, e alla fine capovolto un tie-break che stavano perdendo (12-7) fino al definitivo 14-16.

(ASI) - Non ce ne siamo neanche accorti, eppure siamo già alla fine del  69°campionato, della stagione regolare almeno. Tranne Sir Safety e Trento che hanno la certezza del terzo e del quarto posto, ancora tutto è possibile, a cominciare dalla prima posizione per la quale Lube Macerata e Piacenza si sfideranno nell’unico anticipo della giornata, e poi ancora in chiave play off Cuneo e Mode disputeranno l’una contro l’altra la partita che vale il quinto posto. Che calendario beffardo!

(ASI) PERUGIA – Una Sir Safety a ranghi ridotti, viste le assenze giustificate di Vujevic e Atanasijevic, e il riposto concesso a Paolucci, Petric e Buti, ha affrontato l’amichevole contro i tedeschi dello Generali Unterhaching per un test utile all’allenatore Kovac e a tutto lo staff tecnico per considerare le condizioni generali della squadra a otto giorni dall’inizio ufficiale dei play off e a tre giorni dal derby contro Altotevere che chiuderà la stagione regolare.

(ASI) - "C'è qualcosa di rotto nel regno di Macerata" - direbbe un famoso incipit se rivisitato ai tempi della pallavolo. L'ingranaggio della Lube si è inceppato a Ravenna e la sconfitta per 3-2 contro la CMC ha sentenziato il sorpasso di Piacenza in classifica (54 punti contro 53) e portato una coltre fitta di pensieri che dovranno trovare sfogo nei play off, ma magari anche prima visto che le due rivali di questa stagione si affronteranno nell'ultima gara del girone domenica prossima, già annunciata la diretta su Rai Sport 1 alle ore 17:30, che determinerà il primo posto in classifica.

(ASI) - Dopo la scorpacciata da pallavolo dello scorso fine settimana per le finali della Del Monte Coppa Italia, si torna alla routine del campionato, che tanto routinaria non è, viste le sorprese che le diverse giornate hanno riservato. Comunque saranno tutte in campo a partire da sabato 15 marzo, ore 18:00 con l'anticipo del Pala Kemon dove si affronteranno Altotevere Città di Castello e Andreoli Latina, poi la domenica si completerà il quadro.

(ASI) - Questa pare sia la volta buona, la nazionale di pallavolo maschile iraniana ha un nuovo allenatore, il nome sembra essere quello di Slobodan Kovac.

(ASI) BOLOGNA - Una coccarda tricolore per una sola squadra e a conquistarsela è la Copra Elior Piacenza che batte la Sir Safety Perugia per 3-0 (28-26; 25-21; 25-19) e raggiunge un obiettivo che ancora mancava nella bacheca della società. Grande spettacolo in campo e sugli spalti dove le due tifoserie, arrivate al Pala Dozza con la voglia di esultare per la vittoria, e per i piacentini - possiamo dirlo -, la sconfitta non era compresa nel prezzo del biglietto. Piacenza ha meritato la vittoria offrendo un gioco continuo e a tratti spettacolare con De Cecco maestro d'orchestra di un reparto attaccanti di prima categoria.

(ASI) BOLOGNA - Sarà la Copra Elior Piacenza a disputare domani pomeriggio la finale della 36° Del Monte Coppa Italia contro la Sir Safety Perugia, e la squadra vista stasera ha tutti i pronostici dalla sua. Un'affermazione netta, un 3-1 che anche se si guardano i parziali (25-23; 24-26; 25-19; 25-21) nei fatti non è mai stato in discussione.

(ASI) BOLOGNA - La vittoria della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia sulla Lube Banca Marche Macerata per 3-2 (25-22; 18-25; 25-23; 23-25; 9-15) sta tutto in una serie di fotogrammi che chi era qui al Pala Dozza non dimenticherà, soprattutto se si era venuti fin qui a tifare Macerata.

Pagina 10 di 40

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.